Virgilio Sport

Inter, Dzeko piega il Sassuolo, ma Lukaku e Inzaghi fanno arrabbiare i tifosi

L'Inter supera il Sassuolo nell'ultima amichevole prima del ritorno della Serie A. Decide una rete di Dzeko, ma i tifosi sono preoccupati per le condizioni di Lukaku e per le scelte di Inzaghi

Pubblicato:

L’Inter archivia, con il successo di misura al Mapei Stadium contro il Sassuolo, la preparazione in vista del ritorno in campo il prossimo 4 gennaio, quando a San Siro arriverà il Napoli capolista. Occhi, ovviamente, puntati su Romelu Lukaku che, spoiler, non ha brillato, ma arrivano anche commenti infuocati dei tifosi per Simone Inzaghi.

Inter, basta Dzeko per piegare il Sassuolo

Nella prima frazione, succede poco o nulla, con un errore da distanza ravvicinata di Lukaku e una rete annullata a Henrikh Mkhitaryan a rappresentare gli unici veri sussulti del match. Nella ripresa, la gara fatica a decollare. Ci pensa la zampata di Edin Dzeko, sulla bella percussione di Alessandro Bastoni, al 63′, a piegare la resistenza degli emiliani e decidere la gara del Mapei Stadium di Reggio Emilia e le amichevoli in vista del ritorno al calcio che conta. Davvero pochi, invece, i segnali degni di nota per il Sassuolo di Dionisi.

Inter, la prova opaca di Lukaku

Per Lukaku, dopo il ritorno al gol nell’amichevole contro la Reggina, 83′ minuti in campo. Nel primo tempo, davvero pochissimi spunti, movimenti non sempre perfetti e una sola palla giocabile per rendersi pericoloso, con la conclusione dal limite dell’area piccola che non inquadra lo specchio di porta e si spegne sul fondo. Nella ripresa, un tiro a botta sicura, che viene schermata da Ruan. Stessa sorte, a 10′ dal termine, con un bello spunto dalla sinistra che sbatte sulla retroguardia di casa.

Sui social, i tifosi non mancano di palesare la propria preoccupazione per la prova di Big Rom. Qualcuno scrive: “Lukaku sembra Kalinic ormai” e un altro tifoso commenta: Lukaku in forma mondiale“. C’è, poi, chi sottolinea: Secondo me l’esperienza la Chelsea ha devastato Lukaku nella testa, non è minimamente quello visto nei 2 anni all’Inter ma non fisicamente, mentalmente e di atteggiamento” e anche: Ma Lukaku non ci azzecca nulla con questo gioco di Inzaghi“.

Inter, ancora critiche per le scelte di Inzaghi

Proprio per Inzaghi sono, poi, le altre critiche dei tifosi. L’oggetto del contendere è quello che ha finito, in un certo senso, per caratterizzare le amichevoli disputate dai nerazzurri in questa lunga sosta: lo scarso impiego del talento di Kristjan Asllani, che entra poco prima del 70′ per Calhanoglu mettendo in mostra anche qualche buona giocata, ma che i tifosi vorrebbero vedere di più in campo.

A far arrabbiare i tifosi, ancora una volta, è soprattutto, l’ingresso di Roberto Gagliardini al momento dell’uscita anticipata per infortunio (non dovrebbe trattarsi nulla di grave) di Mkhitaryan a inizio ripresa. Così, sui social, c’è chi scrive: “La cosa ancora più bella è vedere Gagliardini invece di Asllani” e ancora: “Qui sopra c’è gente (me compreso) che si sforza a trovare logiche dietro le scelte di un pupazzo che preferisce Gagliardini ad Asllani a 3 giorni dal 2023“, “Quindi mi aspetto che rinnovi Gagliardini e non riscatti Asllani a fine anno. Vediamo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...