Virgilio Sport

Inter, l'addio di Bastoni per tenere Lautaro: Tottenham pronto all'offerta

Il tecnico salentino vuole portare al Tottenham uno dei propri pupilli: nerazzurri disposti a trattare, ma per non meno di 60-70 milioni. Il sacrificio del difensore permetterebbe di tenere in rosa gli altri top players, dall'attaccante argentino a Barella e Brozovic.

Pubblicato:

I percorsi di Antonio Conte e dell’ Inter tornano a incrociarsi. Poco meno di un anno dopo la rumorosa separazione, giunta pochi giorni dopo la festa per il 19° scudetto e dovuta alla volontà del tecnico salentino di non accettare il ridimensionamento tecnico avviato dalla società con la cessione di Achraf Hakimi (alla quale avrebbe fatto seguito quella di Romelu Lukaku), a dettare le linee guida del mercato nerazzurro è l’imminente qualificazione alla Champions League del Tottenham allenato dall’ex ct della nazionale.

Tottenham verso la Champions League: Conte pronto a restare

Arrivato a Londra a novembre Conte sta per centrare l’obiettivo della stagione degli Spurs grazie a una formidabile rimonta su Arsenal, Manchester United e West Ham.

Un traguardo tutt’altro che scontato solo poche settimane fa e che, salvo sorprese, dovrebbe convincere Conte a restare sulla panchina del Tottenham dopo che nelle scorse settimane si erano rincorse voci sull’interessamento del Psg . Certo un’eventuale super-offerta dalla Francia potrebbe rimescolare la situazione, ma con in cassa i soldi della Champions il Tottenham sembra poter assecondare le richieste di Conte di allestire una squadra di livello in grado di competere per la vittoria della Premier e per fare strada in Europa.

Conte chiama Bastoni: Inter disposta a trattare

Così, in attesa di capire quale sarà il futuro di Harry Kane , primo obiettivo del Bayern Monaco per il dopo Lewandowski qualora il polacco approdasse al Barcellona, ma ovviamente incedibile per Conte, l’ex allenatore della Juventus è pronto a bussare a casa Inter per arrivare a uno dei propri tanti pupilli avuti in nerazzurro. Il giocatore più vicino agli Spurs sembra essere Alessandro Bastoni , pedina individuata come sacrificabile da dirigenti e allenatore dell’Inter per rispondere alle esigenze di bilancio che impongono la cessione di un top player per dare respiro al bilancio .

Mercato Inter, Bastoni via per 70 milioni: “salvi” Barella, Brozovic e Lautaro

Intoccabili Barella e Brozovic , altri teorici sogni di Conte, l’addio di Bastoni, diventata la prima scelta per l’ex allenatore dell’Inter dopo aver abbandonato la pista De Vrij (che, viceversa, potrebbe restare all’Inter nonostante il contratto a scadenza nel giugno 2023) potrebbe permettere di resistere alle offerte per Lautaro Martinez .

I tifosi temono un Lukaku-bis, dato che già un anno fa dopo la cessione di Hakimi i sacrifici sembravano finiti prima che la super-offerta del Chelsea per il belga sparigliasse le carte, ma oggi le casse nerazzurre non sono così in sofferenza, così l’addio del nazionale azzurro, appena “eletto” da Giorgio Chiellini come proprio erede , dovrebbe essere sufficiente. Per far capitolare i campioni d’Italia in carica servirà però una proposta vicina ai 60 milioni di euro: tanti per un difensore, seppur giovanissimo, ma cifra che permetterebbe all’Inter anche di utilizzare una parte del tesoretto anche per individuare un sostituto più adatto al calcio di Inzaghi.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...