,,
Virgilio Sport

Inter nei guai: si ferma Lautaro, emergenza totale per il Barcellona

Piove sul bagnato per Simone Inzaghi: l'argentino ha riportato un affaticamento muscolare durante la partita contro la Roma ed è a rischio per la Champions

02-10-2022 11:03

Il giorno dopo la sconfitta contro la Roma, quarto ko nelle prime otto giornate di campionato, che ha sancito lo sprofondo dell’Inter in questo inizio di stagione da incubo, in casa nerazzurra c’è anche da fare i conti con la Legge di Murphy.

Inter, incubo senza fine: infortunio per Lautaro Martinez

Se una cosa deve andare male, andrà sicuramente peggio, così per Simone Inzaghi è già partito l’allarme rosso legato agli infortuni in vista dell’imminente sfida di Champions League contro il Barcellona, atteso a San Siro mercoledì sera.

Il ko contro i giallorossi di José Mourinho ha infatti lasciato in eredità un Lautaro Martinez acciaccato e a rischio per la gara contro i blaugrana, decisiva per le sorti del girone e forse anche per il futuro di Simone Inzaghi.

Inter, Barcellona snodo chiave in Champions League: ma è emergenza in attacco

L’attaccante argentino avrebbe accusato un fastidio ai flessori della coscia sinistra, che sarà valutato meglio attraverso esami strumentali che saranno effettuati tra la giornata di domenica e quella di lunedì. Lo staff medico e lo stesso Inzaghi sperano ovviamente si tratti di un semplice affaticamento, oggi giornata di scarico e poi le valutazioni in vista del Barcellona. Qualora invece il numero 10 dell’Inter avesse riportato un guaio più serio la sua assenza contro i blaugrana sarebbe certa, spalancando una seria emergenza in attacco, dal momento che a disposizione di Inzaghi, costretto sicuramente a fare a meno ancora di Romelu Lukaku, resterebbero i soli Joaquin Correa e Edin Dzeko.

Inter, il digiuno di gol di Lautaro e la crisi dell’attacco

Lautaro è uscito dal campo visibilmente sofferente e toccandosi il flessore. Una scena che non ha potuto che allarmare i tifosi e Simone Inzaghi, già scoraggiati al termine della gara contro la Roma per la sconfitta che ha peggiorato la crisi di risultati dei nerazzurri in questo inizio di campionato da incubo. Lo stesso Martinez non ha certo brillato contro la squadra di Mourinho, confermando di vivere lo stesso momento difficile della squadra in particolare in attacco, come evidenziato dai nove gol in meno segnati dall’Inter in Serie A rispetto alla scorsa stagione.

Autore finora di soli tre gol in campionato, contro i cinque segnati allo stesso punto dello scorso campionato, il Toro è a secco dalla terza giornata, ma la sua assenza sarebbe comunque molto grave nella partita contro il Barcellona, vero e proprio spareggio per il secondo posto nel girone di Champions League alle spalle del Bayern Monaco. Con Lukaku ancora fermo e in dubbio anche per la prossima gara di campionato contro il Sassuolo, Inzaghi avrebbe a disposizione i soli Dzeko e Correa, senza alternative in panchina: il bosniaco è reduce dal gol in Champions contro il Viktoria Plzen, mentre l’argentino ha finora segnato due gol in campionato, entrambi ininfluenti per i risultati contro Spezia e Cremonese.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...