Virgilio Sport

Inter-Parma 2-1, pagelle: Lautaro colpisce, Correa delude. Infinito Buffon

I nerazzurri accedono ai quarti di Coppa Italia dopo i tempi supplementari: ducali in vantaggio con Juric, l'argentino pareggia allo scadere. Nell'extra time Acerbi sigla il gol decisivo

10-01-2023 23:40

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Sono serviti i tempi supplementari all’Inter per avere la meglio su un Parma tutt’altro che rassegnato al destino di vittima sacrificale. I nerazzurri accedono ai quarti di finale della Coppa Italia, ma le perplessità restano: perché il gioco della squadra di Inzaghi è risultato lento e farraginoso, e la difesa continua a non convincere. Un gran gol di Juric ha portato in vantaggio i ducali, che hanno giocato una grande partita “rischiando” anche di trovare il 2-0. A due minuti dalla fine è arrivato il graffio di Lautaro Martinez, che complice una deviazione di Osorio, ha battuto l’eterno e sempre fenomenale Buffon. Nel secondo tempo supplementare, poi, il colpo di testa di Acerbi che ha chiuso la partita scongiurando il rischio dei calci di rigore.

Inter-Parma 2-1: le pagelle dell’Inter

  • Onana 6 – Impotente sul gol di Juric, bravo su Benedyczak a fine primo tempo
    D’Ambrosio 5,5 – Leggerezza in avvio, denota qualche imbarazzo (80′ Acerbi 7 – Presidia l’area senza troppi affanni, sigla il 2-1 con un preciso colpo di testa)
    De Vrij 5,5 – Sorpreso in occasione del gol, si fa trovare fuori posizione nella circostanza
    Bastoni 6 – Sventaglia spesso con il sinistro, non sempre attentissimo nei disimpegni (66′ Dimarco 7– Entra come terzo centrale, contribuisce all’assedio con tanti cross non sempre precisi ma entra in maniera decisiva nell’azione del 2-1)
    Dumfries 5 – Ha molte scorie da togliersi di dosso, e si vede: non trova spunti interessanti, e lo stadio rumoreggia un po’. Un solo spunto nel secondo tempo (66′ Bellanova 6,5 – Troppo frenetico, sbaglia tanto, ma mette in mezzo il pallone che poi Lautaro scaraventa in porta)
    Gagliardini 5 – Si mangia l’1-0, in dinamismo di Estevez lo mette in difficoltà ma lui ci mette tanto del suo
    Asllani 6 – Regista con una marcia troppo bassa, lavora però bene in mezzo al campo e non difetta in precisione
    Mkhitaryan 5,5 – E’ quello che cerca di alzare il ritmo di un’Inter sonnacchiosa nel primo tempo, ma cala alla distanza (66′ Dzeko 6 – Cerca di fare da riferimento centrale)
    Gosens 5,5 – Puntuale a sinistra, dal suo piede arriva qualche pallone interessante ma la difesa del Parma lo contiene bene (80′ Darmian 6 – Fa il terzo centrale a destra, entra subito in clima partita)
    L.Martinez 6,5 – Si accende a sprazzi, poi piazza la zampata vincente
    Correa 5 – Gira molto al largo, chiude da vero e proprio attaccante esterno destro: di lui non si ricorda praticamente nulla (113′ Skriniar sv)

Inter-Parma 2-1: le pagelle del Parma

  • Buffon 7 – Fischiato da San Siro, preciso nelle uscite. Non può nulla sui gol, compie un miracolo su Dzeko nel finale dei tempi regolamentari
    Del Prato 6,5 – Bel match contro Gosens, alla lunga lo vince lui
    Balogh 6,5 – Molto attento nelle chiusure, dal suo lato non passa nessuno
    Valenti 6 – Fronteggia Dumfries, che di questi tempi non è il peggiore degli avversari possibili. Bellanova gli crea molti più problemi (106′ Circati sv)
    Osorio 6,5 – Lautaro lo impegna, Correa non gli crea grattacapi, comanda la difesa con calma e autorità. Sfortunato in occasione del gol del pareggio
    Vazquez 6,5 – Gioca da falso nueve, tiene su tantissimi palloni e impegna più di un difensore
    Bernabè 6,5 – Fa risaltare la sua tecnica, punto di riferimento fondamentale per il Parma. Sbaglia qualche appoggio sanguinoso (80′ Mihaila 6 – Prova a incidere con la sua velocità, impegna Onana dalla distanza)
    Sohm 7 – Spaventa la sua progressione, innesca Juric con un bel movimento e un tocco sapiente in occasione del primo gol. Vanifica incredibilmente un contropiede nel secondo tempo (80′ Hainaut 6 – Entra e fa il suo, fallisce il gol del 2-1 dopo un regalo di Gagliardini)
    Estevez 6 – Sostanza e grinta nel mezzo, oscura Gagliardini (74′ Camara 5,5 – Tanta confusione ma anche qualche spunto interessante)
    Benedyczak 6,5 – Largo a sinistra, gran lavoro in copertura. Impegna Onana con un gran sinistro sul finire del primo tempo (74′ Inglese 6 – Messo a fare l’esterno a sinistra, non sfigura)
    Man 6 – Parte da destra con licenza di accentrarsi, molto intraprendente nel primo tempo. Costretto a uscire dopo nemmeno mezz’ora. (26′ Juric 7 – Entra e sfonda la porta con un missile fantastico. Per il resto, tanta sostanza)

La pagella dell’arbitro

Prontera 6,5 – Non è una partita difficile da dirigere, lui in ogni caso sbaglia poco e niente, compresa la gestione dei cartellini. Forse 4′ di recupero nel secondo tempo sono troppo pochi.

I prossimi impegni dell’Inter

I nerazzurri torneranno in campo sabato sera alle 20.45 contro il Verona, poi testa alla Supercoppa Italiana che vedrà il derby contro il Milan a Ryad mercoledì 18 alle 20.

Le prossime partite dell’Inter

Inter-Parma 2-1, pagelle: Lautaro colpisce, Correa delude. Infinito Buffon

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...