Virgilio Sport

Inter, rispunta Investcorp: c’è una cordata del Barhein

Secondo il Sole 24 Ore, il fondo di private equity avrebbe individuato un gruppo di "player" del paese arabo in grado di rilevare il club nerazzurro dalle mani di Zhang

07-04-2023 11:28

Sullo sfondo di una squadra che manca l’appuntamento con la vittoria da oltre un mese (era il 5 marzo, 2-0 interno al Lecce), tornano a circolare insistentemente le voci di un nuovo interessamento di Investcorp nei confronti della società Inter. Il fondo di private equity, infatti – che già si era fatto avanti lo scorso novembre e che, proprio un anno fa di questi tempi, aveva provato la scalata al Milan (Elliott invece preferì cedere al fondo statunitense RedBird di Gerry Cardinale) – avrebbe individuato una serie di “player” in Bahrein in grado di subentrare alla presidenza cinese targata Zhang. Questo secondo quanto rilevato dal Sole 24 Ore.

Inter, Investcorp ci riprova: spunta l’ipotesi Bahrein

Famiglia Zhang che, lo ricordiamo, proprio ultimamente, è stata impegnata a difendersi dalle accuse dei creditori tra Hong Kong, Milano e Stati Uniti d’America. E’ chiaro, sempre come riportato dalla testata economica, che la cessione dell’Inter diverrebbe inevitabile in caso di mancata partecipazione alla prossima Champions League. In quella circostanza, il fondo Oaktree (erogatore del prestito iniziale alla proprietà cinese) diverrebbe proprietario della società nerazzurra, ma sarebbe deciso a vendere immediatamente.

Inter e le volontà di Investcorp di investire nel calcio europeo

In questo scenario si colloca la possibile strategia di Investcorp, che da cerco sta cercando di fare investimenti nel calcio europeo. Nella fattispecie, non sono mancate, negli ultimi mesi, le uscite pubbliche in cui è stato annunciato tale desiderio dallo stesso presidente esecutivo di Investcorp, Mohammed Mahfoodh Al Ardhi, banchiere e imprenditore omanita, già pilota militare della Royal Air Force of Oman, nonché ex presidente della Banca nazionale dell’Oman.

Zhang, il prestito da restituire ad Oaktree e il tentativo di rinegoziazione

A questo punto occorre capire se e quando Investcorp deciderà di fare sul serio e provare l’affondo. Negli ultimi mesi si erano già registrati gli interessi verso l’Inter di diversi fondi internazionali, ma a spegnere gli entusiasmi era stata la volontà di Zhang di non voler passare la mano e la conseguente valutazione di vendita della società pari a 1,2 miliardi di euro. Ma, ad ogni buon conto, maggio 2024 si avvicina: si tratta dell’ultima data utile per la restituzione del prestito di 275 milioni di euro (col tasso d’interesse del 12%) concesso da Oaktree alla famiglia Zhang. Che, dal canto suo, sta anche provando una rinegoziazione del prestito stesso, allo stato attuale, però, arenatasi al cospetto delle congiunture economiche negative del momento.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Sampdoria - Cremonese
Palermo - Ternana
Catanzaro - Bari
Lecco - Como
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...