Virgilio Sport

Inter-Sanchez, l'addio si complica: la richiesta dell'attaccante

L'attaccante cileno, ai margini della squadra nerazzurra, vuole lasciare il club solo dietro condizioni difficilmente percorribili.

Pubblicato:

Nessun colpo, sinora, in attacco per l’Inter, che viene ritenuto comunque completo dall’allenatore Simone Inzaghi grazie alla presenza di Joaquin Correa, Edin Dzeko, Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Una cessione, però, dovrebbe completarsi prima dell’avvio del campionato previsto tra poco meno di tre settimane. In casa nerazzurra si sta lavorando incessantemente per dire addio ad Alexis Sanchez: il cileno per questa stagione avrà un contratto a rialzo a 8,5 milioni di euro netti (al lordo 12 per le agevolazioni concesse dal Decreto Crescita).

Inter, la pazza richiesta di Alexis Sanchez per la rescissione

Alexis Sanchez, ormai un vero caso, sta trattando con il club la risoluzione del contratto e, a differenza del connazionale Arturo Vidal, ha rifiutato una prima proposta di buonuscita da 4 milioni di euro. Le motivazioni, secondo fonti vicine alla squadra vincitrice della Coppa Italia, sarebbero collegate al fatto non solo alla richiesta elevata per rinunciare a parte dell’attuale stipendio, ma anche alla questione degli arretrati della stagione 2019-2020 rimandati per Covid.

Sulla carta, per non pesare troppo sul prossimo bilancio, l’Inter vuole chiudere nel modo più rapido possibile il discorso relativo alla buonuscita, ma servirà un cospicuo rilancio che potrebbe sfiorare la cifra di 7 milioni di euro, con un risparmio per le casse nerazzurre di 4 milioni se consideriamo anche il lordo.

Inter, Sanchez rifiuta tutte le destinazioni proposte

Alexis Sanchez ha ricevuto la comunicazione ufficiale anche da parte del tecnico Simone Inzaghi che, non rientrando nei piani della squadra, non sarà convocato in nessuna delle partite amichevoli o ufficiali della stagione entrante, con un invito più che caloroso a scegliersi una nuova sistemazione.

Secondo la Gazzetta dello Sport, Sanchez sarebbe disposto a lasciare l’Inter solo con una società che lo faccia sentire al centro del progetto. Ma che non dovrebbe essere il Marsiglia, nonostante le richieste dell’allenatore dei francesi Igor Tudor.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...