Virgilio Sport

Inter, scudetto nel giorno del derby? Cosa deve accadere e il calendario

La stracittadina che può valere il Tricolore: la sfida con il Milan del 21 aprile, il confronto con la Juventus e lo sfortunato precedente del 2008

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

L’Inter di Simone Inzaghi continua a macinare punti e ad avvicinare l’obiettivo Scudetto, in un campionato che ha preso una precisa direzione dopo lo scontro diretto tra i nerazzurri e la Juventus di Massimiliano Allegri. L’attuale classifica consente a Lautaro e compagni di iniziare a fare dei calcoli: stando ad una mera proiezione del calendario, di qui al 21 aprile, l’Inter potrebbe vincere aritmeticamente il Tricolore nel giorno del derby con il Milan di Stefano Pioli. Entriamo nel dettaglio delle possibili combinazioni, per capire cosa deve accadere e quali big match dividono la squadra di Inzaghi dal traguardo finale.

Il derby di Milano che può valere uno Scudetto

Inter senza rivali in questo momento in Serie A. La formazione allenata da Simone Inzaghi, impegnata anche negli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid, ha chiuso in goleada la partita di Lecce nell’ultimo weekend ed è pronta ad affrontare stasera il recupero della 21a giornata con l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Tra campionato, Supercoppa italiana e Champions, l’Inter viene da dieci vittorie consecutive, figlie di 26 gol fatti e 4 subiti.

Un ruolino di marcia impressionante, che rischia di chiudere i conti Scudetto già a metà aprile. L’undici guidato da Lautaro Martinez, infatti, potrebbe addirittura festeggiare il Tricolore a San Siro contro i cugini del Milan, in occasione del derby valevole per la 33a giornata, in programma il prossimo 21 aprile. Per farlo, i nerazzurri dovrebbero arrivare a questo appuntamento con 16 punti di vantaggio sulla seconda forza del campionato, 13 qualora fosse la squadra di Stefano Pioli (con le altre a debita distanza, ndr).

Con un tale distacco, l’Inter conquisterebbe lo Scudetto con cinque giornate d’anticipo in caso di vittoria contro i rossoneri. Basterebbe persino un pareggio nel derby della Madonnina, se il Milan risultasse secondo a 16 o 18 punti di distanza alla vigilia del big match. Non si considerano gli scontri diretti, perché in caso di arrivo a pari punti si disputerebbe uno spareggio Scudetto in campo neutro, come accaduto per Spezia-Hellas Verona nel giugno 2023. In quella circostanza, in palio c’era la permanenza in Serie A.

Il calendario dell’Inter fino al 21 aprile: il confronto con Milan e Juve

Calendari a confronto. Compreso il recupero della 21a giornata, l’Inter di Simone Inzaghi giocherà sei delle prossime otto gare a San Siro, considerando anche il derby contro il Milan di Stefano Pioli, che chiuderà questo importante filotto di partite. Sul cammino dei nerazzurri, i big match con Atalanta, Bologna e Napoli, prima di una serie di sfide “agevoli” solo sulla carta, contro formazioni alla disperata ricerca di punti salvezza.

Per il Milan, attualmente terzo, i confronti più delicati saranno quelli con Lazio e Fiorentina, senza sottovalutare Empoli, Verona, Lecce e Sassuolo. Poi, il 21 aprile, la stracittadina che può valere uno Scudetto per i diretti rivali. Il calendario più difficile sembra averlo la Juventus di Massimiliano Allegri, che ha consolidato il secondo posto in classifica grazie al successo interno con il Frosinone: i bianconeri, a stretto giro, se la vedranno con il Napoli di Calzona e l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, per poi sfidare Genoa, Lazio e Fiorentina. Subito dopo, il derby della Mole con il Torino di Ivan Juric e la delicatissima trasferta di Cagliari contro l’undici di Claudio Ranieri.

Questo il calendario dell’Inter fino al 21 aprile:

  • Inter-Atalanta (recupero 21a giornata)
  • Inter-Genoa
  • Bologna-Inter
  • Inter-Napoli
  • Inter-Empoli
  • Udinese-Inter
  • Inter-Cagliari
  • Milan-Inter

Di seguito il calendario del Milan fino al 21 aprile:

  • Lazio-Milan
  • Milan-Empoli
  • Verona-Milan
  • Fiorentina-Milan
  • Milan-Lecce
  • Sassuolo-Milan
  • Milan-Inter

Questo, invece, il calendario della Juventus fino al 21 aprile:

  • Napoli-Juventus
  • Juventus-Atalanta
  • Juventus-Genoa
  • Lazio-Juventus
  • Juventus-Fiorentina
  • Torino-Juventus
  • Cagliari-Juventus

Il precedente del 2008

Un derby di Milano non ha mai decretato la vittoria di uno Scudetto nella storia della Serie A. Soltanto nella stagione 2007/08, si presentò una ghiotta occasione per l’Inter di Roberto Mancini: era la terzultima giornata di campionato e i nerazzurri erano chiamati ad affrontare i rivali del Milan, con 6 lunghezze di vantaggio sulla Roma seconda. I rossoneri, spinti dal proprio pubblico, vinsero con il punteggio di 2-1, rimandando la festa tricolore dei cugini.

L’Inter finì per sprecare anche il secondo match point a Siena, pareggiando contro i padroni di casa, per poi vincere lo Scudetto al “Tardini” di Parma grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic, entrato dalla panchina per decidere l’incontro, fortemente condizionato dalle avverse condizioni meteorologiche. Ora, a distanza di oltre 15 anni, la possibile chance di “riscatto” contro il Milan di Stefano Pioli. Uno stimolo in più, sempre con la consapevolezza che l’obiettivo finale è più importante dell’avversario contro cui lo conquisti.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...