Virgilio Sport

Champions, Inter-Atletico 1-0: Inzaghi fa il punto sull'infortunio di Thuram e ricorda Brehme

L'Inter batte l'Atletico nell'andata degli ottavi di Champions grazie al gol di Arnautovic. Inzaghi avvisa: "Ci aspetta un secondo tempo molto difficile a Madrid".

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Sembrava fosse una partita stregata: prima l’infortunio di Thuram, poi le tante occasioni sprecate. Alla fine, però, l’Inter riesce a piegare l’Atletico Madrid 1-0 nell’andata degli ottavi di Champions League grazie ad Arnautovic. Simone Inzaghi analizza il match e fa il punto sulle condizioni dell’attaccante francese.

Inter-Atletico Madrid 1-0: l’analisi del match di Inzaghi

“I ragazzi sono stati eccezionali contro una squadra fisica e tecnica. C’è un po’ di rammarico per aver vinto con un solo gol di scarto: ci aspetta un secondo tempo a Madrid molto difficile – ha detto Inzaghi ai microfoni di Canale 5 -. Stasera abbiamo giocato un buon primo tempo anche se forse non eccezionale, poi nei primi 10 minuti del secondo tempo non ci siamo espressi benissimo, ma successivamente siamo stati strepitosi. E chi è entrato ci ha dato una grande mano”.

Inter, preoccupazione per Thuram: Inzaghi spiega cosa è successo

La gara di Marcus Thuram è durata solo 45′. L’attaccante francese è stato costretto ad alzare bandiera bianca per un problema muscolare: come rivelato da Mediaset, ha riportato una contrattura dell’adduttore, che sarà valutata nei prossimi giorni con gli accertamenti di rito. “Ha avuto un problemino su uno scatto con Witsel, poi nell’azione successiva ha tirato in porta e ha sentito indurirsi. Sono cose che possono capitare. Vedremo, speriamo di non perderlo per tanto tempo”.

L’Inter piange la scomparsa di Brehme: il ricordo di Inzaghi

Nonostante la vittoria in Champions, è un giorno triste per il mondo Inter: a 63 anni, infatti, si è spento Andreas Brehme, leggenda nerazzurra. “Oggi ero con Riccardo Ferri, suo compagno di squadra – racconta Inzaghi -. Siamo tutti molto provati: perdiamo un grandissimo calciatore e, da quello che mi dicono, una persona straordinaria. Si informava ogni settimana su come andavano le cose qui ad Appiano”.

Chance Champions per Arnautovic: maledizione spezzata

Entrato in campo a inizio secondo tempo per l’infortunato Thuram, Arnautovic ha sprecato due chance clamorose, prima di fissare il risultato sull’1-0. “Mi dispiace per Marcus, ma questa era la mia occasione. Quando entro devo fare la differenza – ha commentato il centravanti austriaco -. Dopo le prime due occasioni ho pensato: ‘anche stavolta va male per me’, però la terza è entrata. E sono contentissimo. Ci aspetta una partita difficilissima a Madrid, ma penso che possiamo vincere anche lì”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...