Virgilio Sport

Inter senza pace: Inzaghi chiede rinforzi, la società cede un titolare

Dopo il 3-0 alla Cremonese il tecnico dell'Inter ha ribadito la necessità di avere in rosa un altro difensore, ma a sorpresa Robin Gosens è a un passo dall'addio

30-08-2022 23:57

L’Inter riparte dopo il ko contro la Lazio facendo il proprio dovere contro la Cremonese, travolta 3-1 a San Siro sul campo dove nel 1996 aveva giocato l’ultima partita di Serie A contro il Milan, perdendo 7-1, prima di un’assenza dal massimo campionato di 26 anni. Robin Gosens ha giocato solo 11 minuti partendo dalla panchina, e continua a essere ai margini di un’Inter alla quale, quando è arrivato a gennaio, avrebbe dovuto dare un ulteriore marcia in più malgrado fosse reduce da un infortunio.

Inter, Inzaghi senza pace a quattro giorni dal derby

Dopo quattro giornate i grigiorossi sono ancora fermi a zero punti, ma pure a San Siro, come contro Fiorentina e Roma, la squadra di Alvini ha giocato con coraggio. Al termine della gara Simone Inzaghi ha espresso tutta la propria soddisfazione per risultato e prestazione appena cinque giorni dopo la sconfitta contro la Lazio: “Sono molto contento, era una partita non semplice, i ragazzi sono stati bravi ad interpretarla, compresi i subentrati. La vittoria, però, con annesso sorpasso al Milan bloccato dal Sassuolo a quattro giorni dal derby, non basta per riportare il sorriso in casa nerazzurra. A turbare Simone Inzaghi è infatti ancora il mercato, in entrata, come in uscita.

Mercato Inter, Gosens a un passo dall’addio: il sostituto dalla Germania

Robin Gosens è infatti a un passo dall’addio all’Inter. Per il momento sarebbe solo un arrivederci, ma il Bayer Leverkusen, fa sul serio ed è pronto a versare due milioni per il prestito oneroso dell’ex Atalanta, con obbligo di riscatto a 28 al verificarsi di determinate condizioni. I tedeschi avrebbero già l’accordo con il giocatore per un quadriennale, l’Inter sembra pronta al via libera, ma prima deve individuare un sostituto, che potrebbe essere il croato Borna Sosa dello Stoccarda.

Inter, l’appello di Inzaghi sul mercato: “Ci serve un difensore”

Alla fine della partita contro la Cremonese Inzaghi ha espresso la propria preoccupazione per l’andamento del mercato, glissando su Gosens, ma ribadendo la necessità di inserire un altro difensore in organico: “Sono preoccupato perché ho detto che ci manca un difensore centrale, visto che dovremo giocare ogni due giorni e mezzo. L’ho detto a chi dovevo riferirlo. La società sa tutto. Gosens? Non so nulla”. Poi sulla lunga vigilia del derby: “Le aspettative sono sempre altissime. Si è parlato tanto di noi, forse troppo. Ma a me carica, fa piacere. Siamo stati criticati per quanto successo con la Lazio perché abbiamo perso una partita importantissima contro una squadra molto forte. Gli episodi decidono le gare. Se l’occasione di Dumfries sull’1-1 fosse entrata staremmo parlando di altro. Al derby davanti al Milan? Non vuol dire nulla, il campionato è lungo”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN

Inter senza pace: Inzaghi chiede rinforzi, la società cede un titolare Serie A 2022-2023: Inter-Cremonese 3-1, le foto Fonte: Maurizio Lagana/Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...