,,
Virgilio Sport

Jorge Lorenzo lancia l'ultima sfida a Valentino Rossi

L'ex centauro maiorchino al Dottore: "Vecchi per le moto, potremmo battagliare in auto"

05-10-2022 20:30

Valentino Rossi vs Jorge Lorenzo: la sfida tra il maiorchino e il Dottore, che per tanti anni caratterizzò la MotoGp, si potrebbe ripetere, questa volta sulle quattro ruote. Il pilota iberico infatti, esattamente come il rivale di Tavullia, ha una passione viscerale per le auto tanto che negli ultimi weekend ha partecipato alla Porsche Carrera Cup, e nella prossima stagione potrebbe fare il grande salto nei campionati GT, raggiungendo così Valentino.

Jorge Lorenzo: “GT3? Devo vedere come me la cavo”

“Ora corro nella Porsche Carrera Cup e, quando ho iniziato, ero a due secondi buoni dai migliori. Ora sono solo mezzo secondo più lento, ho fatto davvero dei buoni progressi – sono le parole a Motorsport-magazin -. I campionati GT3? Dovrei fare un test e vedere come me la cavo lì. E dopo si tratterebbe di capire quali possibilità si presentano”.

“È passato molto tempo da quando ho guidato alla 12 Ore di Abu Dhabi 2014 su una Ferrari Kessel Racing GT3. Questa e la prossima stagione inizierò nella Porsche Carrera Cup italiana. Vediamo se guiderò qualcos’altro”.

Jorge Lorenzo: “Valentino Rossi è migliorato molto, ma anch’io”

Il pilota spagnolo ha poi commentato l’avventura di Valentino Rossi nel GTWCE, al volante dell’Audi del team WRT: “Le sue prestazioni sono migliorate molto, proprio come le mie. Difficile fare un paragone, stiamo gareggiando in campionati diversi e con macchine molto diverse. Nella sua lui ha l’ABS e il controllo di trazione, mentre io non ho questi aiuti. Penso che interesserebbe davvero molte persone un nuovo confronto in pista tra noi due…. Sono sicuro che ci piacerebbe scoprire chi di noi è più veloce su quattro ruote”.

Jorge Lorenzo: “Il mio rapporto con Vale ora è buono”

“Una sfida con lui sarebbe sicuramente qualcosa di molto speciale – ha poi rinnovato l’invito Lorenzo ai microfoni di ran.de -. Abbiamo spesso combattuto l’uno contro l’altro sulla moto. Ora che siamo proprio troppo vecchi per le moto, potremmo continuare queste battaglie in auto. Forse un giorno, perché no? Il mio rapporto con Vale è molto migliore ora che non siamo più in competizione. Forse un giorno ci rincontreremo di nuovo su una pista”.

Sulla possibile partecipazione al campionato DTM: “Ne ho sentito parlare molto bene e volevo vedere come fosse effettivamente. Se Gerhard Berger mi invitasse a fare un test insieme a una squadra lo farei”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...