Virgilio Sport

Juve, tifosi uniti su Asl e ipotesi rinvio: Napoli risponde

L'incertezza sul big match di stasera e il parallelo con Juve-Napoli del 4 ottobre scorso scatena i social bianconeri e azzurri

06-01-2021 10:21

La positività di Alex Sandro, poi quella di Cuadrado e la nota dell’Asl di Torino sull’ipotesi rinvio. Tutto nel giro di 24 a ridosso di Milan-Juventus che rischia di saltare. Social bianconeri scatenati sulle notizie che si rincorrono dal capoluogo piemontese e la mente di tutti non può che andare all’affaire Juve-Napoli che per tre mesi ha tenuto sulla corda il campionato di serie A in una lunga diatriba legale. Botta e risposta sui social tra tifosi juventini e napoletani tra battute, ironia e commenti al veleno.

Milan-Juve, gli juventini chiamano Napoli

I tifosi della Juve non dimenticano quanto successo prima, dopo e durante, si fa per dire, Juve-Napoli dello scorso 4 ottobre, la famosa partita fantasma che dopo tre gradi di giudizio non sarà più tale e che si giocherà chissà quando dopo un lungo contenzioso legale. Soprattutto dopo la positività di Cuadrado e la nota dell’Asl sull’ipotesi rinvio di Milan-Juve di stasera, si sono scatenati: “Chiamiamo la ASL e facciamo giocare #MilanJuve a Ferragosto” scrive un tifoso, e non è il solo a fare un misto di ironia e di polemica intorno all’intervento, allora dell’Asl di Napoli, per molti “sollecitato da De Laurentiis” per non partire alla volta di Torino. “Sarebbe divertente se L’ASL di Torino fermasse la Juve per 15 giorni, mandando in frantumi non solo la serie A, ma anche la coppa Italia. Poi vediamo Lega, FIGC e CONI come ne escono. Ma, proprio questo, non succederà”, e ancora “La differenza comportamentale tra l’Asl di Torino e quella di Napoli è netta: la prima interverrà esclusivamente se ci sarà il rischio di un focolaio. La seconda mise le mani avanti con le sole positività di Zielinski e di un membro dello staff”.

C’è chi fa umorismo, è il caso dell’account satirico Unfairplay, ma la polemica regna sovrana “La ASL di Torino potrebbe fermare la Juventus: Non possiamo permettere giochi Bernardeschi titolare” ma c’è chi rincara la dose seriamente: “Un bel certificato medico dalla ASL di Torino e si può marinare la scuola. Tanto alla fine vince il protocollo Napoli e il CONI ti dà ragione. Milan Juve salta e salta il campionato. Così non vince nessuno. E un po’ di squadre saltano per mancanza di soldi. Sarebbe divertente no?”.

Milan-Juve, ipotesi rinvio: Napoli risponde

Tirati in ballo continuamente nelle ultime ore, anche i tifosi del Napoli hanno voluto dire la loro rispondendo per le rime a quelli della Juventus che stanno facendo continua ironia sulla questione rinvio, Asl e covid. Ha cominciato il giornalista napoletano Raffaele Auriemma con un tweet al fulmicotone che ha ricevuto ben 1200 commenti,  “Non per fare polemica ma è proprio così la ASL regionale ha competenza superiore dell’autorità nazionale” dice timidamente qualcuno, addirittura c’è chi posta l’estratto video dell’intervento di Andrea Agnelli a Sky, dopo il rinvio di Juve-Napoli in cui a precisa domanda di Piccinini risponde: “Se l’Asl mi dice di non partire, io parto lo stesso” ipotizzando una situazione simile a quella del Napoli di allora.

Juve, tifosi uniti su Asl e ipotesi rinvio: Napoli risponde Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...