Virgilio Sport

Juventus, Alcaraz: Ronaldo, il ruolo, il paragone con Vidal e le richieste fatte da Allegri

Emozionato come un bambino al primo giorno di scuola, il neo-acquisto bianconero rivela il suo idolo e spiega il suo ruolo e le sue ambizioni

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

C’è già chi lo paragona a Vidal ma per Carlos Alcaraz – neo acquisto del mercato di gennaio dei bianconeri – l’importante è crescere con la Juventus. Il sogno da bambino era di indossare la maglia della Vecchia Signora, lo confessano i suoi ex compagni di squadra. Dalla playstation alla realtà: il sogno di sbarcare a Torino si è ora davvero concretizzato. Il suo idolo? Cristiano Ronaldo. Ma anche sentirsi associato al centrocampista cileno ex Juve non gli dispiace affatto. Dalla lontana Argentina, con la maglia del Racing, per poi arrivare al Southampton e, infine, alla Juventus, le tappe di un percorso che non fanno altro che alzare ancor di più le aspettative. Per Max Allegri sarà un jolly utile. Le parole del centrocampista argentino alla conferenza stampa di presentazione.

Juventus, Alcaraz e il paragone con Vidal

Arturo Vidal è tra i centrocampisti più amati della prima Juventus della risalita e degli scudetti. C’è già chi paragona – per caratteristiche tecniche – Carlos Alcaraz al centrocampista cileno. “Sono davvero contento per i paragoni, sono grandi giocatori. Arturo ha raggiunto ottimi risultati e sono contento per il paragone. Io devo dare le cose bene e arrivare ai migliori risultati con la squadra. Sono grato per i paragoni ma ora penso a me stesso”.

Juventus, Alcaraz parla del suo debutto in maglia bianconera

Non è l’esordio che si aspettava ma già giocare in Inter-Juve, da subentrato, è qualcosa di importante per un giocatore appena arrivato: “E’ stato un debutto non buono per il risultato, ma che mi ha permesso di entrare subito in una partita di livello. Mi piace giocare queste partite, è stato bello. Volevamo un risultato diverso, siamo pronti per lunedì”.

Alcaraz ha poi aggiunto le sue sensazioni sull’arrivo in bianconero:La Juve mi è sempre piaciuta, sono passati grandi giocatori e anche argentini e mi ha attratto questo. Le aspettative sono molto alte e voglio compiere grandi cose. Giocare qui richiede grandi aspettative. Sono arrivato in un gruppo con molto giocatori top. Mi ha sorpreso Locatelli, mi sembra un ottimo giocatore con grande tecnica, lavorare con lui mi piace molto e imparerò moltissimo con lui. Sapevo che venendo qua alla Juve non avrei avuto compagni argentini ma sapevo che c’erano Danilo, Bremer e Sandro… Danilo mi ha confortato e mi ha detto di stare tranquillo e che la squadra è come una famiglia ed è vero.”

Juventus, Alcaraz spiega le sue caratteristiche tecnico-tattiche

Centrocampista ma all’occorrenza anche trequartista e perché no, anche falso nueve. Alcaraz spiega le sue caratteristiche: “Gioco bene a centrocampo o anche da falso 9, qui sto giocando nella parte interna e nella fascia destra. Sono a disposizione del mister dove vorrà”

Alcaraz ha poi raccontato cosa gli ha chiesto Allegri: “Non mi piace perdere mai, sono competitivo e voglio vincere. Il mister mi ha chiesto di giocare e stare tranquillo. Lui ha fiducia in me e spero di restituire la fiducia».

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...