Virgilio Sport

Juventus, Allegri risponde a Chiellini e Bonucci e annuncia stop del bomber per un mese

Il tecnico alla vigilia della gara col Genoa ribadisce che l'Inter è la favorita per lo scudetto e replica anche ad Ancelotti che lo aveva citato

14-12-2023 12:23

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Contro un Genoa formato anche da tre ragazzi della next Gen bianconera Allegri vorrebbe avere la risposta definitiva sull’affidabilità della sua squadra. S’è detto che è solida, che prende pochissimi gol, che sa essere cinica ma il tecnico ora la vorrebbe se non bella quantomeno sicura di sè e capace di soffrire sempre meno. Per la prima volta, dopo la vittoria col Napoli, il tecnico bianconero ha usato la parola scudetto pur mantenendosi come sempre cauto ma ora torna a parlare di quarto posto come obiettivo.

Allegri fissa la quota scudetto

Il campionato si sta delineando verso un testa a testa Juve-Inter, Allegri rivendica la sorpresa: “In estate sarebbe stato difficile immaginare una classifica del genere ma stiamo lavorando bene, non basta ancora perché mancano 4 gare alla fine dell’andata. Bisogna essere equilibrati e mantenere i piedi per terra, basta una scivolata e cambia tutto. Dobbiamo pensare al Genoa che è uno scoglio grosso da superare, poi vedremo. Cercheremo di fare più punti alla fine dell’andata soprattutto per il posto in Champions che fa parte del nostro percorso. La quota scudetto penso sia 90-92, quella Champions per il momento è 72″

L’Inter sembra avere un passo in più: “Sappiamo che è la favorita, è stata costruita per vincere il campionato, l’ha detto anche Zhang nella cena di Natale. Noi abbiamo un percorso diverso che abbiamo iniziato ma non dobbiamo accontentarci, il campionato va giocato con equilibrio e serenità e vanno gestiti i momenti in cui verranno cose difficili”.

Delle tre trasferte che chiuderanno l’andata proprio quella di domani sembra la più insidiosa: “Abbiamo spesso sofferto a Marassi, ricordo una volta che dopo 23′ eravamo sotto già 3-0. Il risultato perfetto per me non è l’1-0, è il 3-0 che mi farebbe stare più tranquillo, ma se viene l’1-0 va bene lo stesso. Che succede in caso di sorpasso all’Inter? Le partite vanno prima vinte sul campo. Se ho pensato di andarmene in caso di scudetto? Innanzitutto è falso che sono stanco e che abbia fatto anche il dirigente, la società c’è sempre stata come è sempre accaduto in questi 100 anni di gestione Agnelli, per il resto noi dobbiamo migliorare con l’obiettivo di tornare a giocare la Champions”.

Allegri risponde ad Ancelotti

Ancelotti ha detto di sentirsi della vecchia generazione come Mourinho e Allegri, costretto a lottare con i giovani: “Che mi abbia inserito in questo terzetto mi fa onore, poi ci sono tanti allenatori giovani bravi ma noi proviamo a difenderci. Ho sentito dire sempre dai più esperti che non c’è un metodo vincente, nessuno ha la verità sul calcio perché ci sono troppe variabili”.

Juventus, Allegri annuncia stop di un mese per Kean

Arrivano le notizie dall’infermeria: “Rabiot sta bene, stanno tutti bene tolto Kean che abbiamo deciso di fermare perché quel problema alla tibia l’abbiamo portato avanti, lui è stato bravo nell’allenarsi sul dolore ma ora dobbiamo fermarlo 3-4 settimane. Senza di lui Yldiz avrà più spazio. Gli altri tutti a disposizione tranne De Sciglio che tornerà nel 2024″.

Allegri risponde sul futuro di Chiellini e Bonucci

Due colonne della vecchia Juve stanno per cambiare vita e lasciare il calcio giocato, ovvero Chiellini e Bonucci. Allegri spiega: “Chiellini, da ragazzo intelligente quale è – ci siamo sentiti dopo il suo addio al calcio – sa che ha finito un pezzo della sua vita e ne comincia un altro, ha le caratteristiche per ricoprire diversi ruoli, toccherà a lui scegliere un nuovo percorso ripartendo da zero. Su Bonucci non so, penso voglia fare l’allenatore e gli auguro il meglio, magari ne avrà qualità e possibilità. Quando i giocatori smettono iniziano una nuova vita, non è un’equazione matematica che vada bene ma è anche stimolante”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...