Virgilio Sport

Juventus, Barido a un passo: una nuova Joya in bianconero dall’Argentina

La Juve si assicura l'ultimo baby-prodigio argentino: Francisco Barido, trequartista 14enne che ha incantato con la maglia del Boca e dell'Under 15

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Colpaccio della Juventus, che si assicura uno dei migliori prospetti del calcio argentino. Un investimento a lungo termine. Per un talento che, a soli 14 anni, già faceva gola a tanti. Già, Francisco Barido, prodotto del settore giovanile del Boca Juniors, è sul punto di trasferirsi ai piedi della Mole. Il suo soprannome? La Joya. Nel segno di Dybala, uno che nella Torino bianconera ha lasciato il segno.

Juventus, ecco Barido: l’ultimo talento del calcio argentino

Quando si parla di calciatori argentini, la fantasia si scatena. Soprattutto in tema di numeri dieci. E Barido appartiene proprio alla schiera dei trequartisti, dei giocatori geniali in grado di cambiare il volto di una partita in qualsiasi momento.

Senza scomodare inutili paragoni illustri, ci limitiamo a riferire che è un mancino naturale. E che nel campionato dei 2008 e con la maglia dell’Argentina Under 15 ha fatto strabuzzare gli occhi per la qualità dei suoi colpi. Tecnica, dribbling e visione di gioco: queste le armi micidiali con cui fa la differenza in campo tra i pari età. Infine, è uno specialista delle punizioni. Proprio come Dybala. ‘Toda Joya, toda beleza’.

Colpo Barido: il baby prodigio era già stato cercato dal Barcellona

Cresciuto a pane e pallone, Barido ha sempre avuto tanti estimatori, anche nel Vecchio Continente. Due anni fa, ad esempio, era finito nel mirino del Barcellona. E, si sa, i blaugrana si scomodano solo per talenti veri. Alla fine il corteggiamento del club catalano è sfociato in un nulla di fatto: Francisco è rimasto al Boca Juniors, continuando il suo percorso di crescita. Pablo Aimar, non proprio l’ultimo arrivato tanto per tornare sull’argomento trequartisti, gli ha affidato la 10 dell’Under 15 argentina, a testimonianza di quanto il ragazzino vanti numeri di alta scuola.

Barido alla Juventus: ciao Boca, operazione in stile Soulé

Da quanto si apprende, il 14enne ha già comunicato agli Xeneizes che è sul punto di volare in Europa con la famiglia per motivi di lavoro. Del resto, non avendo ancora 16 anni, il Boca non può blindarlo con un contratto. E la Juventus è lì in agguato, pronta a piazzare la zampata, come già fece nel 2000 con Soulé, che ora si sta consacrando a Frosinone, arrivato dal Velez. Nel capoluogo piemontese lo attendono a braccia aperte: per Barido è pronto un triennale, il primo da professionista, e un posto nell’Under 17 bianconera.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...