Virgilio Sport

Juventus: continua il toto-attacco, ma le alternative sono difficili

I bianconeri continuano a sondare il mercato per una punta. Difficilissimo Morata, anche le altre alternative sono complicate per molti aspetti.

Pubblicato:

Alla Juventus mancano ancora un paio di tasselli per completare la rosa da consegnare a Max Allegri per l’inizio della stagione. Dopo gli arrivi di Bremer, Di Maria, Pogba, Gatti e Cambiaso, ai bianconeri manca ancora un vice Vlahovic e un mediano d’impostazione.

Per il centrocampo si fanno i nomi di Paredes e Pjanic, oggi riportato da tutta la stampa italiana ma in realtà l’interesse delle parti (reciproco tra Pjanic e la Juve), risale al giorno dopo il 2-2 contro il Barcellona in USA.

Per l’attacco invece si fanno tanti nomi, ma nessuno è davvero vicino, e anzi molti rischiano di sfumare in breve tempo.

Per Werner il Chelsea apre al prestito, ma il ragazzo pensa alla Germania

Non è stata di certo esaltante l’avventura del tedesco Timo Werner a Stamford Bridge. Thomas Tuchel non gli ha mai dato davvero fiducia, e gli preferisce spesso Kai Havertz come punta (lui che punta non è).

Il tedesco è in uscita da Londra, e la Juventus ci starebbe pensando come vice Dusan Vlahovic. Come scrive il Corriere dello Sport, pare che il Chelsea abbia aperto alla formula del prestito con diritto di riscatto, data la volontà del giocatore di andarsene.

Tuttavia, sembra che Werner sia più orientato a tornare in Germania, con Borussia Dortmund, Bayern Monaco e Lipsia su di lui.

Zaniolo rimane una pista viva, ma bisogna battere Paratici e il Tottenham

Anche se negli ultimi giorni si è un po’ raffreddata, la pista che porta Zaniolo alla Juventus rimane viva. I bianconeri hanno la necessità di sfoltire la rosa, ma sono consapevoli di non poter aspettare troppo a lungo per non farsi bruciare tutti gli obiettivi.

Questa sera però è prevista l’amichevole tra Tottenham e Roma, e potrebbe essere un’ottima occasione per Fabio Paratici, grande estimatore del ragazzo, per provare a superare la concorrenza della Juve. Gli Spurs infatti stanno pensando all’ex Inter per il proprio reparto avanzato, e possono contare su una disponibilità economica molto superiore a quella dei bianconeri.

juventusnews24.com non esclude addirittura un incontro tra Paratici e Thiago Pinto per parlare proprio di Zaniolo.

Juventus, proposto Mertens vista la difficoltà di arrivare a Morata: pista complicata

Nella giornata di oggi poi è rimbalzato ovunque il nome del belga Dries Mertens in ottica Juventus, col folletto ex Napoli al momento svincolato, ancora integro fisicamente e con un ingaggio abbordabile per le casse della Vecchia Signora.

Mertens potrebbe intrigare Allegri e, come scrive Tuttosport, non è ancora stato definitivamente scartato dalla società, anche per la sua disponibilità a rimanere in panchina.

I problemi però sono tre: l’età, dato che di anni ne ha 35, il fortissimo legame con Napoli e la concorrenza della Lazio, con Sarri che spinge forte per riavere il proprio pupillo a Roma.

Al momento attuale è un pista molto difficile, come molto più che difficile sembra essere il ritorno di Morata, il preferito di Allegri che però non verrà liberato facilmente dall’Atletico Madrid.

Juventus: continua il toto-attacco, ma le alternative sono difficili Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...