Virgilio Sport

Juventus, esplode la rabbia dei tifosi ma non solo contro l’arbitro

La formazione bianconera trova il pareggio contro il Bologna solo nei minuti di recupero ma sui social esplodono proteste per la direzione di gara e per l’atteggiamento della squadra

Pubblicato:

La Juventus si ferma sul pari. I bianconeri conquistano un punto contro il Bologna grazie al gol di Vlahovic al 5’ di recupero al termine di un match davvero stregato per la squadra di Massimiliano Allegri. I bianconeri non giocano bene, ad inizio del secondo tempo vanno sotto e poi provano a rientrare più di nervi che di tecnica. Il Bologna rimane in nove uomini ed alla fine è costretto a capitolare.

Juve, la rabbia verso arbitro e Var

Nonostante una prova incolore, non mancano le decisioni arbitrali che fanno infuriare i tifosi della Juventus. Nel secondo tempo i bianconeri hanno reclamato due calci di rigore facendo sentire le loro proteste sui social: “E’ da pazzi non dare il rigore su Morata, ma come con Zakaria contro l’Inter ci diranno che non c’era il frame. Siamo in mano a dei folli. Vergognatevi”, dice Valerio. Anche Sandro se la prende con arbitro e Var: “Due errori di file, è incredibile ormai ci prendono in giro”. E ancora: “Solo in malafede più assoluta si può non assegnare dei rigori così”.

Allegri finisce nel mirino dei social

Anche Massimiliano Allegri riceve però la sua dose di critiche dopo il pareggio casalingo contro il Bologna: “Per il secondo anno di fila la Juventus arriva sotto quota 80 – scrive Guido – Come punti farà al massimo come Pirlo, se non peggio”. Mentre Francesco prova a fare un’analisi: “E’ un pareggio che non cancella i problemi di una partita letta male prima, dopo e durante da Allegri. Formazione iniziale sbagliata non solo per la disposizione in campo ma anche per la strategia”. Mentre c’è chi la butta sull’ironia: “Il Real Madrid fa sapere che quello ad Allegri è stato uno scherzo telefonico”.

Juve: i tifosi contro Dybala

Paulo Dybala a fine stagione lascerà la Juventus. Ma in queste ultime partite sembra essersi spezzato qualcosa tra il giocatore e la tifoseria che nel corso degli anni lo ha sempre sostenuto. Contro il Bologna, l’argentino non ha brillato meritandosi tante critiche sui social: “Anche oggi non è pervenuto – commenta Kal – Anzi si è fatto notare solo per degli errori. Non pensavo che l’avrei mai scritto ma è arrivato il momento di togliersi dalle scatole”. La pensa allo stesso modo anche Mr. Oro: “Dybala è un vero signore, sta facendo di tutto per non farsi rimpiangere”. E ancora: “Vorrei dire la mia sul Dybala di oggi ma penso che potrei creare un incidente diplomatico ed evito”.

La standing ovation per Del Piero anche sui social

A fare da contorno al match tra Juventus e Bologna, per i tifosi bianconeri c’è stato anche il graditissimo ritorno allo stadio di Alessandro Del Piero. Dopo oltre 10 anni, l’ex capitano è tornato a Torino (è in vista con i ragazzi della sua Academy di Los Angeles), e per i fan della Vecchia Signora è stato un momento di grande emozione come testimoniano i tantissimi messaggi a corredo del video pubblicato dal canale ufficiale della società bianconera. I fan vogliono un ruolo di Del Piero nella società e sono tanti gli attestati di stima nei suoi confronti in un momento di grande emozione.

“Lui è la Juventus – commenta Giusy – Lui è il capitano con la C maiuscola. 10 anni dopo, ma in fondo lui non è mai andato via. Scolpito nei nostri cuori. Nei cuori di noi tifosi. Da sempre e per sempre”. E ancora: “Il capitano è tornato a casa, brividi, emozione e si anche la lacrimuccia è scesa. C’è solo un capitano”, il commento di Christian.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...