Virgilio Sport

Juventus, i tifosi adesso sbottano: Ormai è una presa in giro

Rinviato a data da destinarsi, il mancato incontro tra Dybala e la dirigenza bianconera per il rinnovo contrattuale manda su tutte le furie i tifosi della Vecchia Signora

Pubblicato:

Questa sarebbe dovuta essere la settimana del disgelo (o della rottura definitiva) tra la Juventus e Paulo Dybala. Incontro fissato per giovedì, agenti dell’argentino in città e il tavolo apparecchiato per portare finalmente al pettine i nodi di una questione contrattuale mai stata così in bilico. Invece, ancora una volta, il confronto non ci sarà: rinviato a data da destinarsi, certamente dopo la gara di ritorno di Champions League contro il Villarreal che vedrà i bianconeri partire dall’1-1 dell’andata.

Juve, intesa con Dybala resta distante

Una scelta, quella presa dalla dirigenza della Vecchia Signora che non fa felici i tifosi, stanchi di una telenovela di cui si fatica a intravedere la fine. Quello che pare certo è che le posizioni tra società e giocatore restano distanti. Dopo l’accordo saltato a ottobre e che avrebbe previsto un rinnovo vicino ai 10 milioni di euro a stagione, i continui stop fisici della Joya hanno spinto la Juve a riformulare la proposta, abbassando l’offerta da 8+2 a 7 milioni più bonus a stagione.

Rinnovo Dybala, l’insofferenza dei tifosi della Juve

Sui social, l’ennesimo forfait manda letteralmente su tutte le furie i tifosi bianconeri, che non mancano di palesare la propria insofferenza per una situazione che si trascina da troppo tempo. C’è chi scrive: “Vabbè se va avanti così mi sembra tanto una presa in giro che finirà con il mancato rinnovo” e ancora: “Mi sono rotto di questa pagliacciata. La Juve non vuole rinnovare il contratto, ormai è chiaro da settembre. Parlate di altro, grazie”, “Situazione surreale“. Non manca chi ironizza sulle precarie condizioni fisiche dell’argentino: “Il contratto verrà rivalutato tra 10 giorni. Un po’ come Dybala e il JMedical negli ultimi due anni”.

Motivazioni più o meno plausibili

I commenti si sprecano. Un altro tifoso prova a dare un senso alla scelta del rinvio: “Se l’hanno rinviata a dopo il Villarreal, imho, è perché sanno che si arriva allo scontro e non vogliono destabilizzare lo spogliatoio. Ci sta”, e anche: “Dybala non rinnoverà e per non destabilizzare l’ambiente si dà priorità alla Champions, se avessero avuto la certezza del si avrebbero chiuso stamattina”. Qualcuno ironizza amaramente: “Vabbè, una settimana in più a Torino cosa vuoi che sia, c’è il museo egizio da visitare, il tour dello Stadium, la Mole…”, “Non sono riusciti a prenotare al solito ristorante, ci sta”.

Dirigenza della Juve nel mirino dei tifosi

E in tanti si schierano con Dybala, mettendo nel mirino la dirigenza: “Non si insulti Dybala però. Se non rinnova ce la siamo cercata!“, “Dirigenza di pagliacci”, oppure: “Dirigenza imbarazzante, spero Paulo li mandi affan**lo e vinca tutto altrove. Magari al Liverpool”, “Ormai abbiamo capito la tattica della Juve. Vogliono portare allo sfinimento Dybala, con tutte queste mancanze di rispetto, per poi fare ricadere sul giocatore l’eventuale non rinnovo. Una società seria non fa tutta questa manfrina, dice chiaro e tondo che non lo vuole rinnovare”, “Questa storia infinita oltre che estenuante sta diventando , anzi lo è già una barzelletta. Non da grande squadra quale dovremmo essere”, “Ma quale dirigenza dai, sembra di essere al circo Orfei”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...