Virgilio Sport

Juventus in Conference League: si attende il verdetto dell’Uefa ed una decisione finale riguardo il futuro di Massimiliano Allegri

Il verdetto sull’esclusione o meno dalla competizione europea arriverà entro inizio luglio, la Juventus potrebbe fare ricorso presso il Tribunale Arbitrale Sportivo (Tas) di Losanna

05-06-2023 10:50

La Juventus batte, in trasferta, l’Udinese per 0-1 grazie al gol di Federico Chiesa e, nonostante le diverse penalizzazioni subite nel corso di questo anomalo campionato, i bianconeri guidati da Max Allegri si qualificano alla prossima Conference League. Il bottino finale è di 62 punti che equivale alla settima posizione in campionato.

L’esclusione dall’Europa

Dopo l’intervento della Giustizia Sportiva italiana, che con una penalizzazione di 10 punti ha di fatto escluso il club bianconero dalla Champions League, può arrivare anche la condanna da parte della Union of European Football Associations. La dirigenza juventina dovrà decidere se prendere o meno le distanze dal progetto del nuovo modo di fare calcio in Europa portato avanti dalla precedente dirigenza. Non ci sono ancora però certezze sulla data: bisognerà capire ora come andrà a finire tra le parti che in questo mese potranno portare avanti la loro idea. Va specificato che la decisione definitiva arriverà entro questo mese: già dai primi di luglio si conoscerà il verdetto finale sulla Juventus e di una potenziale squalifica della Uefa ai danni del club di Torino. Riassumendo, entro breve arriverà la decisione finale. Entro fine giugno ci sarà la decisione della Uefa di sanzionare la Juventus con una squalifica o meno per 1 anno dalle competizioni e una pesante multa, si cerca un accordo. L’eventuale ricorso dovrà poi essere presentato presso il Tribunale Arbitrale Sportivo (Tas) di Losanna.

Allegri ed il futuro

A margine della vittoria contro l’Udinese, il tecnico bianconero aveva rilasciato diverse dichiarazioni importanti ai  microfoni di Sky Sport: “A luglio ci penserà la società a pianificare com’è normale che sia. C’è un responsabile dell’area sportiva che è Calvo e ci dirà cosa farà la società. Vi ringrazio tutti. Sono stanco, sono stanco… Cosa succederà? Faccio l’allenatore, sono l’allenatore. La società deve pensare alla squadra. Il 10 luglio riprenderò il lavoro. Finita la stagione, non vedo l’ora di andare in vacanza”.

Max Allegri prosegue poi a DAZN

“Anche stasera i tifosi sono stati vicini alla squadra. Devo ringraziare i ragazzi e tutti coloro che hanno lavorato alla Continassa. Abbiamo migliorato, piaccia o non piaccia, quanto fatto l’anno scorso. La squadra sul campo ha fatto 72 punti, stasera ha giocato una buona partita e chiudiamo con una vittoria in trasferta dove quest’anno abbiamo fatto pochi risultati” precisa subito Max Allegri.

Il livornese ricomincia a parlare del futuro: “Domani vado a casa e poi mi rilasso un po’. Ci sono tre numeri: terzo posto, semifinale di Europa League e di Coppa Italia, in una situazione disastrosa. Siamo partiti con una squadra e dopo un mese ne avevamo un’altra. Non sono alibi, non li voglio. Giocare tutte le partite con l’obbligo di vincere non è stato facile e, nonostante tutto, abbiamo fatto 72 punti. C’è solo da ringraziare i ragazzi, che sono stati bravi a stare su queste montagne russe. Un’annata che ha fatto crescere tutti”.

Riguardo la pianificazione della prossima stagione: “La società deve pianificare quello che deve fare l’anno prossimo e da lì ripartiremo. Io mi metterò a disposizione dell’azienda, poi ho sbagliato, sbaglio e sbaglierò ma questo fa parte del mio carattere”.

In conclusione un commento sulla risoluzione contrattuale: ”Non c’è nessuna trattativa, ho due anni di contratto e sono a disposizione della società per programmare e lavorare con quanto la società mi metterà a disposizione. La società ha un mese per programmare al meglio il mercato e la stagione prossima”.

Tags:

Leggi anche:

Fatture in Cloud

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Supera le tue paure

Caricamento contenuti...