Virgilio Sport

Juventus, Paredes ora più vicino. Rimpianto Pogba per Dybala

Il tecnico bianconero chiede ancora un mediano, mentre Pogba parla di cosa si è detto con Dybala dopo il suo arrivo a Torino.

Pubblicato:

La Juventus sta procedendo nella preparazione in vista della prossima stagione sportiva con la Tournée statunitense. Si sono già visti lampi di classe di Di Maria e Pogba (fermato da un piccolo infortunio che non preoccupa), ma intanto la società continua a essere vigile sul mercato.

Gli uomini di mercato bianconeri cercano di accontentare Allegri, che vuole un metronomo, e in questo senso si registrano novità per Paredes. Oltre al rammarico di Pogba per non giocare con Paulo Dybala, suo grande amico, continua anche la lotta con l’Inter per Milenkovic.

Juventus-Paredes, il PSG apre al prestito del giocatore

La novità è riportata nella giornata di oggi dal Corriere dello Sport, e potrebbe significare tantissimo per una Juventus che in questo mercato ha già speso molto, e non vorrebbe bruciarsi tutto il tesoretto di De Ligt, considerando che quasi 50 milioni se ne sono già andati per Bremer.

Rimane ancora una certa differenza sulle cifre, dato che il PSG chiede almeno 20 milioni di euro, e invece la Juve desidera offrire al limite 15 milioni. Tuttavia, l’apertura a un prestito con obbligo di riscatto è un segnale enorme, dato pure il desiderio dell’ex Roma di giocare con l’amico Di Maria e prepararsi bene per il Qatar.

Juve-Inter, continua la lotta per Nikola Milenkovic

Juventus e Inter continuano a sfidarsi a suon di difensori, e dopo che si è conclusa la battaglia per Bremer (incredibilmente vinta dalla Juve contro ogni pronostico) ora l’attenzione si sposta su Nikola Milenkovic, possibile in uscita dalla Fiorentina.

Alla Juve mancherebbe ancora un centrale che compensi l’uscita di Chiellini, mentre l’Inter deve capire cosa succederà con Skriniar, ma per gli addi di Kolarov e Ranocchia, almeno a livello numerico, qualcuno dovrà entrare.

Come riporta La Nazione, Fali Ramadani, procuratore del ragazzo, in settimana dovrebbe incontrare i dirigenti del club Viole capire bene la situazione. Milenkovic è legato alla Fiorentina da un contratto che scade nel 2023, e la sua valutazione continua a essere di 18 milioni di euro.

Juve, Pogba e il retroscena su Dybala: “MI ha detto che se lo chiamavo prima…”

Infine, chiudiamo con una piccola curiosità che lega Paul Pogba e Paulo Dybala, due grandi amici dentro e fuori dal campo. I tifosi della Vecchia Signora hanno accarezzato il sogno di rivederli assieme con la stessa maglia, ma il mancato rinnovo della Joya ha impedito questa possibilità.

Intervistato da DAZN, il Polpo classe 1993 rivela cosa si sono detto lui e Dybala al telefono:

“Ho parlato tanto con Paulo, gli ho chiesto perché non restava qui per giocare un altro po’ insieme. Mi ha risposto che ormai era già andato via e che dovevo chiamarlo prima…Ma noi scherziamo sempre. Voglio che sia felice, l’ho sentito contento della sua scelta”.

Juventus, Paredes ora più vicino. Rimpianto Pogba per Dybala Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...