Virgilio Sport

Juventus, Vlahovic verso la cessione: Lukaku tra i possibili sostituti

Juventus, può partire uno tra Vlahovic e Chiesa: trattativa con il Chelsea per Lukaku, Giuntoli può soffiarlo all'Inter

09-07-2023 10:37

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Da certezza a possibile partente, Dusan Vlahovic resta un punto interrogativo in casa Juventus. Una volta accolto il neo Football Director Cristiano Giuntoli, la dirigenza bianconera è chiamata a rinforzare l’organico a disposizione di Massimiliano Allegri, con la consapevolezza che potrebbe essere necessario rinunciare ad alcuni big per rimodellare una squadra che non disputerà né la Champions né l’Europa League. Su Vlahovic, del resto, è piombato il Chelsea, con Romelu Lukaku pronto a rappresentare una pedina di scambio.

Vlahovic lascia la Juventus? Offerta del Chelsea in arrivo

Sarà un’estate caldissima per la Juventus, club che ha appena messo alle spalle una delle stagioni più difficili della sua storia recente, tra sentenze, penalizzazioni e la pesante esclusione dalla Champions League. Allegri riparte dal terzo posto conquistato sul campo, con poche certezze e tanti cambiamenti: dopo un campionato caratterizzato da alti e bassi, è in bilico anche il futuro di Dusan Vlahovic, centravanti serbo prelevato dalla Fiorentina nel gennaio 2022.

L’arrivo di Cristiano Giuntoli potrebbe cambiare alcuni scenari. La società bianconera non considera Vlahovic un incedibile, ecco perché è disposta ad ascoltare le proposte economiche che arriveranno di qui a breve. Tramontata la pista Bayern Monaco, che pare aver desistito dinanzi ad una richiesta minima di 70 milioni di euro per l’ex attaccante viola, per il ragazzo classe 2000 si sarebbe fatto avanti il Chelsea, impegnato nel cercare una nuova sistemazione a Romelu Lukaku. Se ne riparlerà entro la fine del mese di luglio.

I possibili sostituti di Vlahovic: c’è Lukaku

23 gol e 6 assist in 63 apparizioni, questi i numeri di Vlahovic con la maglia della Juventus. La pubalgia, i problemi fisici e le difficoltà sotto porta hanno condizionato in maniera non indifferente l’ultimo campionato del serbo, che non ha mai chiesto espressamente alla società di essere ceduto. La sua partenza, però, potrebbe rappresentare un’opportunità per la Juve, alla ricerca di liquidità da reinvestire sul mercato in entrata, con la consapevolezza che si giocherà al massimo la Conference League.

Confermato Milik, acquistato dall’Olympique Marsiglia, la Juve pensa ora a come arricchire il 3-5-2 pensato da Massimiliano Allegri. Uno tra Vlahovic e Chiesa può partire in questa sessione di mercato. Tra le alternative anche Romelu Lukaku, corteggiato con insistenza dall’Inter di Simone Inzaghi, che vorrebbe riportarlo all’ombra di San Siro dopo aver formalizzato la cessione di Onana al Manchester Utd.

Una prima offerta dei Blues potrebbe arrivare nelle prossime ore: la valutazione di Lukaku si aggira intorno ai 35-40 milioni di euro, mentre la Juve non può vendere Vlahovic a meno di 65-70 milioni, per non mettere a bilancio un’altra minusvalenza.

Juve, Vlahovic e l’indizio social

Pochi i calciatori ancora in vacanza, all’alba dei ritiri estivi che precedono la Serie A 2023-24. Tra questi c’è anche Dusan Vlahovic, che ha allungato le sue ferie dopo aver vestito e difeso i colori della nazionale serba nel mese di giugno. Giorni di relax ma soprattutto di allenamenti utili per non arrivare appesantiti alla pre-season.

Vlahovic, infatti, continua a correre e a far fatica agli ordini di Uros Domazet, suo preparatore personale che lo sta aiutando a tenersi in forma con esercizi di corsa, rapidità, controllo palla e tiri in porta. Il tutto certificato sui social network, con Instagram Stories che stanno facendo il giro del web. Una di queste, in particolare, ha fatto breccia nel cuore dei tifosi della Juventus, con il personal trainer del 23enne serbo che ha allegato l’inno della squadra bianconera ad una storia che vedeva protagonista proprio l’atleta cresciuto nel Partizan Belgrado. “Storia di un grande amore”, ma quanto durerà? Lo scopriremo solo vivendo. Il mercato è appena iniziato.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...