,,
Virgilio Sport SPORT

La mossa di Conte spaventa gli interisti: “Non farlo”

Il tecnico potrebbe cambiare la formazione titolare, i tifosi non ci stanno

La sfida di oggi con l’Atalanta vale molto per l’Inter, incalzata in classifica da un Milan che non molla mai. Per la partita con i nerazzurri sembrava che Antonio Conte potesse confermare l’undici che nelle ultime giornate ha proiettato Lukaku e compagni in testa alla classifica, ma secondo la Gazzetta dello Sport il tecnico potrebbe apportare una modifica a centrocampo. 

Dentro Vidal, fuori Eriksen

Conte, infatti, sta valutando l’inserimento nell’undici titolare di Arturo Vidal al posto di Christian Eriksen. Una mossa che ha sorpreso i tifosi nerazzurri: nelle ultime giornate il danese è stato tra i migliori nell’Inter, esaltando il gioco offensivo degli azzurri con le sue abilità nelle verticalizzazioni. 

I tifosi dell’Inter preoccupati

La notizia di una sua possibile esclusione dalla formazione anti-Atalanta ha scatenato le proteste degli interisti sul web. “Se fosse vero, vorrebbe dire partire già con l’idea di agire esclusivamente in contropiede senza nemmeno provare ad imbastire gioco”, il commento di Andrea su una delle pagine Facebook dedicate all’Inter. 

“Questo non mi piace, non capisco perché…”, scrive Claudio. “In una delle partite decisive proviamo Vidal che quando è entrato con il Parma non ha toccato palla”; aggiunge Luca. 

“Trova la quadratura con il centrocampo con Eriksen e Brozovic, ma lui no, deve inserire Vidal”, il commento di Paolo. “Arturo fatti cacciare fuori dopo dieci minuti mi raccomando”, scrive Giorgio, rivolgendosi direttamente al cileno. 

Alberto, invece, si lascia andare a uno sfogo: “Vidal è completamente inutile in questa Inter, mentre Eriksen è diventato un uomo chiave. Fare questo cambio non ha alcun senso e Conte con questa mossa si gioca molto dello scudetto”.   

SPORTEVAI | 08-03-2021 11:53

La mossa di Conte spaventa gli interisti: “Non farlo”

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...