,,
Virgilio Sport

La moviola di Cagliari-Inter: la sentenza sulla prima rete di Darmian

La prova di Doveri in Cagliari-Inter 1-3 ha convinto quasi tutti. I sardi protestano sul vantaggio dei nerazzurri, per una carica di Darmian su Lykogiannis. Il commento di Luca Marelli.

16-05-2022 09:53

Qualche errore l’ha commesso ma nel complesso la prova di Doveri, l’arbitro designato per dirigere Cagliari-Inter nella penultima giornata di Serie A 2021-22, è stata giudicata sufficiente da tutti o quasi sui giornali.

Il fischietto romano aveva sulle spalle una bella responsabilità in una gara che vedeva i sardi all’ultima spiaggia per cercare di non retrocedere e l’Inter costretta a vincere, per evitare di consegnare direttamente lo Scudetto ai cugini del Milan, vittoriosi a San Siro contro l’Atalanta. All’Unipol Domus Arena di Cagliare è finita 3-1 per i nerazzurri, ma non sono  mancati i casi da moviola.

La moviola di Cagliari-Inter, giusto annullare gol a Skriniar

Il primo episodio all’11’ minuto di Cagliari-Inter: punizione di Calhanoglu prolungata da Perisic, colpo di testa di Skriniar che trova il palo, con lo slovacco che ribadisce in rete sullo slancio e dopo altri due tocchi. Doveri viene richiamato dal VAR e annulla giustamente la rete di Skriniar, dopo aver ravvisato un tocco con il gomito, con cui il difensore nerazzurro spinge la palla in rete.

Le proteste del Cagliari sul gol di Darmian: il parere di Luca Marelli

L’episodio chiave del match della 37a giornata di Serie A è quello che sblocca il risultato. E’ il 26′ quando Perisic crossa al centro un pallone che finisce perfettamente sulla testa di Darmian: il calciatore nerazzurro, salta più in alto di Lykogiannis che sembra essere colpito alla nuca e crolla al suolo. I sardi protestano pesantemente per un presunto fallo ai danni del proprio compagno di squadra, ma per il direttore di gara Doveri di Roma ed il VAR non c’è alcuna irregolarità.

Dopo un silent check, la rete di Darmian viene regolarmente convalidata a siglare il vantaggio nerazzurro. Sull’episodio è intervenuto Luca Marelli, ex arbitro e opinionista DAZN: “Darmian appoggia il braccio destro sulla nuca dell’avversario. C’è una carica, ma questi sono contatti che rimangono nella valutazione soggettiva dell’arbitro”.

La moviola di Cagliari-Inter: bene Doveri sui due gol di Lautaro

L’arbitro Doveri fa bene poi al 52′ quando Lautaro Martinez segna su lancio di Barella: l’argentino parte infatti da posizione regolare come conferma il VAR. Lo stesso iter si ripete sul 3-1 dell’Inter, siglato ancora dal “Toro”: a partire in posizione regolare è questa volta Gagliardini, abile poi a smarcare il compagno per il delizioso tocco sotto a scavalcare Cragno.

Infine,  da segnalare, l’episodio del minuto 81′ in cui Joao Pedro protesta per un possibile tocco di mani di Gagliardini in area, ma dalle immagini sembra che l’interista tocchi di spalla.

 

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...