,,
Virgilio Sport

La moviola di Fiorentina-Roma, l'arbitro Guida ne combina un'altra

Dopo l'errore in Torino-Inter, quando non vide il rigore su Belotti, il fischietto campano incappa in un'altra serata-no

10-05-2022 08:33

E’ finita come quasi sempre: con lo Special One a lamentarsi di arbitro e Var, cosa accaduta una partita sì e una partita no quando in campo è scesa la Roma. I giallorossi hanno perso per 2-0 al Franchi contro la Fiorentina in uno scontro diretto per l’Europa che rischia di diventare la battaglia più avvincente di questo finale di campionato con quattro squadre racchiuse nel fazzoletto di tre punti ma Mourinho ha tuonato ancora una volta contro la classe arbitrale, nello specifico l’arbitro Marco Guida e il Var che era Banti.

Guida reduce dal grave errore arbitrale su Belotti in Torino-Inter

Era un esame importante per Guida: il fischietto campano era già nell’occhio del ciclone da Torino-Inter di metà marzo, quando non vide – con la complicità del Var Massa – un rigore netto per i granata per fallo su Belotti.

L’arbitro Guida ancora contestato, dopo la sospensione di un mese

Un errore, quello sul netto rigore negato al “Gallo”, che gli costò la sospensione di quasi un mese. Alla riunione aperta alla stampa, tenutasi a Coverciano ad inizio aprile, il designatore Gianluca Rocchi rese pubblico l’audio di quell’episodio in cui Davide Massa al Var diceva “Palla, palla, palla: vai vai…” dando di fatto una lettura sbagliata al contatto da rigore. “Ha ecceduto in superficialità senza approfondire altre immagini” disse in quel frangente Rocchi. Successivamente Rocchi designò Guida per Venezia-Udinese, dove comunque apparve incerto, e recentemente per Lazio-Milan dove sembrò aver superato il momento difficile.

Marco Guida bocciato dai quotidiani sportivi

Come se l’è cavata Guida ieri in Fiorentina-Roma, però,  lo si evince dalle pagelle dei quotidiani sportivi: la Gazzetta gli dà 4, il Corriere dello sport 5. Ovviamente l’episodio chiave è quel rigore che non c’era, assegnato ai viola dopo soli due minuti, che ha scatenato l’ira di José Mourinho.

Per Marelli, il rigore concesso da Guida alla Fiorentina è inesistente

A fare chiarezza ci pensa l’ex arbitro Luca Marelli. Il moviolista di Dazn giudica il fallo di Karsdorp su Nico Gonzalez che ha aperto i giochi in Fiorentina-Roma e dice: “Il contatto è veramente minimo, Guida lascia correre e concede il vantaggio, poi c’è una chiamata strana del Var per un contatto minimo che non è da calcio di rigore e neanche da on field review”

“E’ un rigore inesistente, la chiamata all’on field review ha messo Guida in difficoltà perché al rallentatore vede il tocco leggero sulla gamba di Gonzalez e non può far altro che dare rigore. Ripeto, non mi spiego l’on field review. Il fallo forse è quello prima, qua secondo me siamo ben lontani dai parametri che possono giustificare l’on field review”.

La moviola di Fiorentina-Roma: tutti gli altri errori di Guida

Dopo quel penalty Guida perde completamente il controllo della linea tecnica e disciplinare: i gialli a Amrabat e Duncan non stanno in piedi, il fallo di Ikoné su Ibanez è quasi un’invenzione, una trattenuta prolungata di Milenkovic su Pellegrini ignorata. Ok annullare la rete di Bonaventura: l’azione nasce da un offside di Biraghi.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...