Virgilio Sport

La moviola di Maccabi Haifa-Juventus, focus sul rigore negato a Cuadrado

La prova dell'arbitro spagnolo Lahoz in Champions League analizzata dal moviolista di Mediaset Graziano Cesari

Pubblicato:

E’ uno degli arbitri più stimati dall’Uefa Mateu Lahoz, lo spagnolo che ieri ha diretto in Champions League Maccabi Haifa-Juventus, assistito da Cebrian Devis e del Palomar con al Var Martinez Munuera. In in campo internazionale vanta la direzione di 38 in Champions League (oltre a 10 nei preliminari), 28 in Europa League (oltre a 3 nei preliminari). Ha rappresentato la Spagna agli Europei del 2021, ai mondiali del 2018 e alle Olimpiadi del 2016. Ha diretto le finali di Champions League 2021, Coppa del Re 2014 e della Supercoppa di Spagna 2013 ma come se l’è cavata ieri?

Maccabi-Juventus, Lahoz aveva precedenti favorevoli con i bianconeri

Non era la prima volta che Lahoz arbitrava la Juventus: con il fischietto spagnolo c’erano già due precedenti, entrambi favorevoli alla Juventus: la gara degli ottavi di finale Juve-Borussia Dortmund (terminata 2-1), nella stagione 2014/2015 e la semifinale Monaco-Juventus 0-2 del 2017.

Maccabi-Juventus, Lahoz aveva arbitrato di recente Rangers-Napoli

Di professione insegnante di educazione fisica, Lahoz – che in questa stagione aveva già diretto Rangers-Napoli (facendo anche ripetere un rigore agli azzurri) è temuto dai calciatori per il suo modo di gestire le gare con eccessiva autorità che spesso lo porta ad essere il primo attore di una partita.

Maccabi-Juventus, per Cesari c’era rigore per la Juventus

La sconfitta della Juventus in Israele è stata netta e meritata ma c’è un episodio cui aggrapparsi. A giudicarlo è Graziano Cesari su Canale 5. Si tratta del rigore reclamato dalla Juventus, quando al 67′ Cuadrado viene tamponato in area di rigore avversaria da Cornud. Silent check al Var ma l’arbitro conferma la decisione presa in campo.

Cesari non ha dubbi, mostra le immagini e dice: “Cornud è entrato così su Cuadrado. Questa è una doppia spinta, ma guardate anche il ginocchio… è calcio di rigore. C’è un doppio fallo e la spinta su Cuadrado: questo è rigore punto e basta, lo si vede anche dalla tribuna!. Il Var non interviene anche per una sudditanza nei confronti di Lahoz”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...