Virgilio Sport

La scelta rivoluzionaria di Rocchi per il derby Lazio-Roma stroncata dal caso-Serra, il retroscena

Il designatore Gianluca Rocchi avrebbe voluto l’arbitro romano Daniele Doveri per dirigere il derby tra Lazio e Roma rompendo la regola per cui gli arbitri della capitale non possono arbitrare la formazione capitolina

11-03-2023 09:44

Il caso Mourinho-Serra scompagina i piani del designatore arbitrale Rocchi. Il turno di serie A della prossima giornata rappresenta una sfida importante per il “capo” degli arbitri italiani che si ritrova nella stessa giornata due big match: la stracittadina tra Lazio e Roma, e il derby d’Italia tra Inter e Juventus: due gare che finiranno come sempre sotto osservazione soprattutto dal punto di vista arbitrale.

Lazio-Roma: la clamorosa scelta di Rocchi

Per il derby della capitale in programma tra Lazio e Roma domenica 19 marzo, il designatore Gianluca Rocchi stava pensando ad una decisione clamorosa, quasi rivoluzionaria. Stando a quanto scrive il Corriere dello Sport, Rocchi avrebbe infatti pensato di “cancellare la regola” che vuole gli arbitri di Roma lontani dal derby. Per quell’occasione il designatore fiorentino avrebbe chiesto la disponibilità ai suoi migliori arbitri di dirigere il derby ricevendo sia riscontri positivi che negativi.

Lazio-Roma ad un fischietto romano: l’unico precedente

La scelta del designatore Rocchi secondo quando trapela dagli ambienti arbitrali e viene riportato dal Corriere dello Sport, sarebbe ricaduta sull’arbitro Daniele Doveri, individuato come il fischietto giusto per esperienza e capacità per tenere sotto controllo una partita così complicata. Si sarebbe trattato di un evento storico: l’unico precedente di un arbitro romano alle prese con il derby risale infatti al 1956 quando la sfida fu affidata ad Orlandini nel match poi vinto per 1-0 dalla compagine biancoceleste.

Il caso Serra scombina la rivoluzione di Rocchi

A mettere un freno all’idea rivoluzionaria di Gianluca Rocchi ci ha pensato però il caso Serra. L’espulsione di Mourinho (con la squalifica a due giornate che ieri è stata confermata) nel match tra Cremonese e Roma e le parole che il quarto uomo avrebbe rivolto all’indirizzo dello Special One hanno fatto salire la pressione fino al livello di guardia. Il club giallorosso ha risposto con un immediato silenzio stampa, l’allenatore portoghese si è esibito con il gesto delle manette sui social. In un clima così infuocato, Rocchi ha dovuto fare immediatamente marcia indietro ed ora dovrà trovare una nuova soluzione in vista del match in programma il 19 marzo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...