Virgilio Sport

Lecce-Verona 0-1: le pagelle. Baroni non convince, Zaffaroni alchimista

Le pagelle del posticipo serale della 34.ma giornata tra Lecce ed Hellas Verona

07-05-2023 23:18

Il match salvezza tra Lecce e Verona, posticipo della 34.ma giornata di Serie A, va ai gialloblù grazie alla rete di Ngonge al 71′. La cavalcata dell’Hellas prosegue, e con i tre punti conquistati al Via del Mare la squadra di Zaffaroni si porta a -1 dai salentini, all’ultimo posto utile per la permanenza in Serie A (31 punti per la squadra di Baroni, 30 per il club veronese).

Lecce-Verona 0-1, le pagelle dei giallorossi

Baschirotto 6 – Ritorna a fare il ruolo che più gli compete al fine di contrastare la fisicità nel gioco aereo di Djuric. Chiude da attaccante aggiunto.

Hjulmand 5,5 – Il danese intercetta diversi palloni ma arranca nella vana rincorsa su Ngonge.

Ceesay 5,5 – Controllato a vista da Hien, attacca la profondità per stressarlo allungando la squadra.

Di Francesco 5,5 – Un principio di rissa con Magnani, sedato dall’intervento tempestivo di Massa. Invisibile nel primo tempo, piccole comparsate senza successo nella ripresa

Marco Baroni 5 – Con due risultati su tre a disposizione, non sfrutta l’occasione di chiudere anticipatamente il discorso salvezza. La squadra fa tutto bene fino al momento di concludere in porta: è necessario tornare a segnare per raggiungere l’obiettivo il prima possibile.

Lecce-Verona 0-1, le pagelle dei gialloblù

Hien 7 – È una gara complicata: salva quello che può, ma alza un muro gialloblù che vale tre punti. Un passo fondamentale verso la salvezza.

Ngonge 7,5 – In sei minuti si accende e sfodera il mancino che vale la partita. Potrebbe essere lui l’uomo salvezza del Verona.

Djuric 6,5 – La zuccata piantata sulla traversa spaventa il Lecce, ci riprova dopo qualche minuto ma Falcone chiude la porta.

Marco Zaffaroni 7 – Ha cambiato una squadra che a gennaio era sull’orlo del baratro, compiendo un mezzo miracolo.

Lecce-Verona 0-1: il tabellino

Marcatori: 26′ s.t. Ngonge

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin (dal 27′ s.t. Gonzalez), Hjulmand, Oudin (dal 37′ s.t. Colombo); Strefezza, Ceesay, Di Francesco (dal 27′ s.t. Banda). Allenatore: Marco Baroni

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Faraoni (dal 25′ s.t. Depaoli), Magnani, Hien, Dawudovicz, Abilgaard, Tameze, Duda (dal 25′ s.t. Sulemana), Verdi (dal 20′ s.t. Ngonge), Lazovic; Djuric. Allenatore: Zaffaroni.

Arbitro: Massa

Ammoniti: 19′ p.t. Faraoni, 22′ p.t. Hjulmand, 35′ p.t. Abildgaard, 7′ s.t. Magnani, 34′ s.t. Oudin, 36′ s.t. Montipò, 41′ s.t. Ngonge

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...