,,
Virgilio Sport SPORT

L'ex United: "Ronaldo era bullizzato in squadra ma ha vinto lui"

La rivelazione è di Mads Timm: "Ha immediatamente combattuto contro i senatori del club".

L’ex Manchester United Mads Timm ha raccontato il giovane Cristiano Ronaldo ai Red Devils: “Era straordinario, come calciatore e come persona. Come me, quando è arrivato al club era un po’ bullizzato a causa dei suoi capelli (che poi ha cominciato a tenere legati) e dei suoi dribbling acrobatici con cui voleva impressionare lo staff. Poteva fare 10-15 doppi passi prima di provare a dribblare. Ma gente come Gary Neville o Solskjaer gli urlava ‘passala subito, dannazione’, quando giocavano assieme le partitelle. Ecco cosa lo ha reso diverso speciale, ha immediatamente combattuto contro i senatori del club. E ha vinto lui. Non gli interessava del resto dei suoi compagni di squadra, non aveva spazio per gli altri. Tutto riguardava Cristiano Ronaldo. CR7. Me, me e ancora me”.

Timm ammette: “Non è il migliore con cui io abbia giocato, ma sicuramente quello più focalizzato su un obiettivo che io abbia mai visto. Non credo che si veda dall’esterno e non credo che si sieda e che rida di se stesso. Ed ecco perchè è sopravvissuto nel mondo del calcio. Andava avanti, con una sicurezza e una fiducia in se stesso che erano incredibili. E si vedeva in campo. Abbiamo fatto una partitella in cui eravamo di fronte e ogni volta che ci siamo incrociati mi ha distrutto. Non ero mai stato senza fiato dopo un allenamento, ma lui me lo ha tolto tutto”.

OMNISPORT | 22-06-2021 16:58

L'ex United: "Ronaldo era bullizzato in squadra ma ha vinto lui" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...