Virgilio Sport

Italia-Svizzera agli ottavi, dove si gioca, data e orario: le stelle elvetiche

Promossi all’ultimo secondo, dopo tanta sofferenza, qualificati come secondi gli azzurri ora ritrovano gli elvetici che superarono 3-0 a Euro2021

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Sarà dunque Italia-Svizzera una delle gare degli ottavi a Euro2024 dopo i risultati di stasera e il soffertissimo quanto insperato pareggio degli azzurri con la Croazia. Si giocherà sabato 29 giugno alle ore 18 all’Olympiastadion di Berlino, lo stadio dove gli azzurri di Lippi conquistarono nel 2006 il titolo di campioni del mondo.

I precedenti tra Italia e Svizzera

Gli azzurri dominano con 29 vittorie su 58 partite e appena otto sconfitte: l’ultimo precedente è ancora legato agli Europei. Il 16 giugno del 2021 a Roma per Euro2021 gli azzurri di Mancini si imposero per 3-0 centrando il nono risultato utile consecutivo contro la Svizzera dopo la sconfitta per 1-0 a Berna nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA 1994 (maggio 1993) anche se prima i tre confronti diretti (tutti in Svizzera) si erano conclusi tutti in parità. La sfida più recente era stata un’amichevole disputata a Ginevra il 5 giugno 2010 e terminata 1-1, con gol di Gökhan Inler al 10′ e pareggio di Fabio Quagliarella al 14′. Due i precedenti nelle qualificazioni per Euro2021. A Udine, gli azzurri vinsero 2-0 con doppietta di Alessandro Del Piero, mentre la gara a Losanna si era conclusa 0-0. L’Italia aveva avuto la meglio anche nel penultimo confronto a una fase finale, battendo gli svizzeri per 3-0 nella fase a gironi dei Mondiali del 1962. Otto anni prima, la Svizzera padrona di casa aveva battuto l’Italia 2-1 e 4-1 in sette giorni. La seconda gara era uno spareggio.

Come si è qualificata la Svizzera

Nel girone con la Germania gli elvetici si sono piazzati secondi alle spalle dei tedeschi ma hanno sfiorato l’impresa perché nello scontro diretto con i padroni di casa sono stati raggiunti sull’1-1 solo allo scadere da un gol di Fullkrug. La classifica finale del gruppo A vede: 1. Germania 7 pt. (+6); 2. Svizzera 5 pt. (+2); 3. Ungheria 3 pt. (-3); 4. Scozia 1 pt. (-5). Gli svizzeri avevano in precedenza battuto l’Ungheria 3-1, pareggiando 1-1 con la Scozia. Nelle qualificazioni nel Gruppo I la Svizzera si era piazzata seconda alle spalle della Romania. Nello stesso girone erano presenti anche Israele, Bielorussia, Kosovo e Andorra.

Chi è il CT Yakin

Non sarebbe corretto etichettare Murat Yakin come un meme vivente. Ma certo la sua immagine, così composta seppur contrariata per un palese errata decisione arbitrale nel corso del match di Champions del suo Basilea contro lo Schalke 04, fece il giro del mondo. Nel frattempo lui dal 2021 è salito al timone della Nazionale, incarico che ha dimostrato di meritare ampiamente dato il rendimento dei suoi nelle grandi competizioni. Nel suo palmarès da tecnico figurano due scudetti.

Come gioca e la stella

Nel corso degli anni la Svizzera ha cambiato più volte abito. L’ultimo è un 3-4-1-2 che punta a sfruttare il più possibilità la qualità di una rosa che, sebbene la clessidra inesorabilmente scorri, si fonda sempre su quei 3-4 elementi di esperienza che trascinano gli altri. Su tutti Granit Xhaka, capitano e leader della formazione rossocrociata. Ma anche l’interista Sommer, portiere di assoluta affidabilità oppure – restando in ambito nerazzurro – l’ex Shaqiri che oggi gioca nella Major League Soccer al Chicago Fire. Un bell’impulso è dato anche dal Bologna che tra le proprie fila ha Freuler, Aebischer e Ndoye ma l’asso nella manica è Embolo che è reduce da un brutto infortunio ma quando entra fa ancora la differenza.

La probabile formazione (3-4-1-2): Sommer; Akanji, Elvedi, Rodriguez; Xhaka, Freuler, Vargas, Ndoye; Shaqiri, Amdouni, Okafor.

I 26 convocati della Svizzera

Portieri: Keller, Mvogo, Sommer.

Difensori: Akanji, Elvedi, Ricardo Rodriguez, Schar, Stergiou, Widmer, Zesiger.

Centrocampisti: Aebischer, Freuler, Jashari, Rieder, Sierro, Steffen, Xhaka.

Attaccanti: Amdouni, Duah, Embolo, Ndoye, Okafor, Shaqiri, Vargas, Zeqiri, Zuber.

Il tabellone della fase a eliminazione diretta di Euro2024

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...