,,
Virgilio Sport SPORT

L'incredibile trionfo della Danimarca agli Europei del 1992

La favola di una squadra ripescata nella fase finale a causa della squalifica della Jugoslavia e arrivata fino alla vittoria finale.

Quello della Danimarca nel 1992 fu il più incredibile trionfo nella storia dei campionati europei di calcio. I danesi infatti non si erano qualificati per la fase finale a otto squadre che si giocò in Svezia al 10 al 26 giugno ma furono ripescati a causa della squalifica della Jugoslavia a causa dello scoppio della guerra civile del paese balcanico che poi si dissolverà a breve.

Danimarca quindi inserita in un girone fortissimo con Francia, Inghilterra e i padroni di casa della Svezia. Con gli inglesi finisce 0-0, con gli svedesi è sconfitta per 1-0 per un gol del giocatore del Parma Brolin, ma con la Francia arriva la vittoria per 2-1 con gol di Larsen, Papin e Elstrup che vale l’accesso alle semifinali come seconda del girone.

L’avversario è l’Olanda strapiena di campioni, compresi i tre del Milan Gullit, Rijkard e Van Basten, ma la partita finisce 2-2 dopo i supplementari con i danesi due volte in vantaggio con una doppietta di Larsen e due volte raggiunti da Bergkamp e Rijkard, che pareggia all’86’. Si va ai rigori e nove giocatori su dieci vanno a segno e l’unico a sbagliare è Van Basten, che si fa parare il rigore da Schmeichel, il portierone del Manchester United.

In finale la squadra allenata da Nielsen completa il capolavoro battendo, anche qui contro pronostico, la Germania per 2-0 con gol di Jensen al 18’ e Vilfort al 78’ conquistando il suo primo, e finora unico, titolo europeo della sua storia.

OMNISPORT | 25-02-2021 08:19

L'incredibile trionfo della Danimarca agli Europei del 1992 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...