Virgilio Sport

Calciomercato Inter, Lukaku è un intrigo: Juventus e Chelsea non mollano il belga

Trattativa ad oltranza per Romelu Lukaku: oggi nuovo contatto tra Inter, Chelsea e l'entourage dell'attaccante. Juventus alla finestra

10-07-2023 12:30

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Nuovo capitolo della telenovela Romelu Lukaku. L’Inter spinge per riportare a Milano il centravanti belga, ma il Chelsea fa muro e stimola la concorrenza della Juventus, interessata al calciatore e pronta ad inserire persino Dusan Vlahovic in un’ipotetica trattativa. Le ultimissime news di oggi, in attesa di un contatto tra le parti che potrebbe sbloccare l’affare, caratterizzato da cifre e dettagli importanti.

Lukaku all’Inter? La differenza tra domanda e offerta col Chelsea

Romelu Lukaku vuole l’Inter, l’Inter vuole Lukaku, il Chelsea vuole far cassa. E fin qui ci siamo. Dopo tanti contatti telefonici e indiscrezioni filtrate tramite terzi, sta per iniziare ufficialmente un’altra storica trattativa tra i nerazzurri e i Blues per il giocatore classe ’93, reduce da una stagione nella quale ha realizzato 14 reti e 7 assist in 37 apparizioni, tra Serie A, Champions League e Coppa Italia.

Beppe Marotta, che segue con grande attenzione l’evoluzione di questa trattativa, non vorrebbe andare oltre la soglia dei 30 milioni di euro. Il Chelsea del magnate americano Todd Boehly, capace di vendere un numero impressionante di calciatori nei primi giorni di questo calciomercato, chiede almeno 40 milioni per lasciar partire Lukaku, contattato persino dal neo manager Mauricio Pochettino lo scorso weekend.

Differenza di 10 milioni tra domanda e offerta. Tale forbice potrebbe assottigliarsi grazie all’inserimento di bonus facilmente raggiungibili, come ad esempio la qualificazione dell’Inter alla prossima Champions League, e di altri premi relativi ad un’eventuale vittoria dello Scudetto da parte della squadra di Simone Inzaghi. Quest’ultimo, del resto, scalpita per avere a disposizione nuovamente il tandem Lukaku-Lautaro Martinez, con Marcus Thuram arrivato per sostituire Edin Dzeko.

Oggi l’incontro tra l’avvocato di Lukaku e il Chelsea: l’Inter aspetta

Oggi il via alla trattativa vera e propria, con il legale di Romelu Lukaku che in videoconferenza presenterà l’offerta ufficiale ai rappresentanti del Chelsea, con la benedizione dell’Inter e dell’AD Beppe Marotta. Capire le intenzioni del Chelsea e il reale valore della concorrenza della Juventus, senza dimenticare la volontà di Mauricio Pochettino, questo l’obiettivo della missione odierna.

Sul tavolo l’offerta dell’Inter e le ulteriori richieste dei Blues, con i nerazzurri che vogliono chiudere l’operazione entro il prossimo 20 luglio, per non trovarsi con un pugno di mosche in mano qualora la trattativa non dovesse andare clamorosamente in porto. Tutte le strade portano a Milano, ma il mercato nasconde sempre insidie e ostacoli da superare. A tre settimane dal summit londinese tra Piero Ausilio e il Chelsea, ora tocca all’avvocato di Lukaku.

Quando Lukaku disse “Io mai alla Juve”

È evidente come un’eventuale trasferimento di Romelu Lukaku alla Juventus farebbe storcere il naso a più di un tifoso interista. Soprattutto, ripensando all’iconica intervista concessa dal bomber della nazionale belga ai microfoni di Sky Sport Italia, pochi mesi dopo il suo ritorno a Londra alla corte del Chelsea.

Io alla Juventus? Mai, mai, mai, mai…

Questa la frase cult che fece breccia nei cuori dei supporters nerazzurri, convinti dall’amore di Lukaku per l’Inter, club che poi gli ha consentito di fare ritorno in Italia e ritrovare gol e continuità, con particolare riferimento al girone di ritorno della Serie A 2022-23. Doppia cifra in campionato, gol importanti in Champions League e una nuova parentesi che sta per aprirsi. Da capire, però, se sarà ancora tutta a tinte nerazzurre. Anche perché c’è il terzo incomodo, ovvero gli arabi che sono pronti non fiatare sulla richiesta di 50 milioni dei Blues. Ecco perché il Chelsea spingerebbe per l’Al-Hilal.

La Juventus, dal canto suo, resta alla finestra e prepara l’offerta giusta, con la consapevolezza che non sarà facile strappare il sì del calciatore, molto legato agli eterni rivali. L’inserimento di Dusan Vlahovic nella trattativa potrebbe far saltare il banco e convincere il Chelsea, ma in tal caso servirebbe un conguaglio economico da parte degli inglesi, complice il valore del cartellino del serbo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...