Virgilio Sport

Madagascar, tragedia allo stadio come all’Heysel: decine di morti e centinaia di feriti

Ancora una tragedia allo stadio Mahamasina, in Madagascar: macchiata dal sangue cerimonia d'apertura dei dei Giochi delle Isole dell'Oceano Indiano

26-08-2023 09:36

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Doveva essere una giornata di festa all’insegna dei valori dello sport. Invece, si è consumata una tragedia che ricorda quella dell’Heysel: già, la cerimonia d’apertura dell’undicesima edizione dei Giochi delle Isole dell’Oceano Indiano, in Madagascar, è stata macchiata dal sangue. Il bilancio provvisorio è di 13 morti, tra cui diversi minorenni, e oltre cento feriti. Una catastrofe.

Come l’Heysel: il racconto di quanto accaduto in Madagascar

Proprio come successo in occasione della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel il 29 maggio 1985, la tragedia si è consumata prima che iniziasse l’evento. In cinquantamila erano accorsi all’arena Kianja Barea Mahamasina di Antananarivo per non perdersi l’attesa cerimonia d’inaugurazione degli Giochi delle Isole dell’Oceano Indiano. Ma davanti a uno degli ingressi dell’impianto, solitamente utilizzato per incontri di rugby e football, è avvenuta la tragedia.

Tragedia allo stadio in Madascar: il bilancio è drammatico

Nonostante il dispiegamento delle forze dell’ordine, la gente si è accalcata davanti a uno dei cancelli. Per i poliziotti è stato impossibile contenere la folla: il varco è stato sfondato e “diverse persone – racconta un testimone che ha riportato solo qualche graffio – sono state calpestate, bambini compresi”. In pochi secondi la situazione è letteralmente degenerata e il panico ha fatto il resto, causando – secondo il bilancio provvisorio – almeno 13 morti, tra cui sette minorenni, e più di cento feriti.

I medici hanno fatto il possibile per limitare i danni, prestando i primi soccorsi nella tenda posta a ridosso dello stadio Mahamasina: in tanti, infatti, avevano perso conoscenza. Una fuga mortale, che fa tornare alla mente la tragedia di piazza San Carlo a Torino, in concomitanza della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid del 2017.

Lo stadio Mahamasina era già stato teatro di tragedie

La tragedia che si è consumata pochi minuti prima della cerimonia ufficiale di apertura dei Giochi delle Isole dell’Oceano Indiano fa emergere con prepotenza l’allarme sicurezza riguardo alle grandi manifestazioni organizzate allo stadio Mahamasina.

Il 26 giugno 2019, infatti, andò in scena un’altra giornata drammatica per il Madagascar, questa volta in occasione della cerimonia di commemorazione del Giorno dell’Indipendenza. In quella circostanza morirono 15 persone e si registrarono 75 feriti.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...