,,
Virgilio Sport SPORT

Marelli fa chiarezza su gol Inter e rigore negato all'Atalanta

L'ex arbitro comasco analizza alla moviola la direzione di Mariani a San Siro

Non era una partita facile Inter-Atalanta, scontro diretto tra le squadre più in forma del campionato ma Mariani l’ha arbitrata benissimo secondo Luca Marelli. Per l’ex arbitro comasco mancano forse un paio di cartellini gialli ma la direzione è stata ottima anche se c’è un dubbio sull’episodio finale riguardante un possibile rigore per l’Atalana. Sul suo canale youtube Marelli evidenzia gli episodi chiave

Marelli applaude Mariani per il giallo a Conte

Si parte dall‘ammonizione di Conte: “all’11’ la vicenda Mariani-Conte serve soprattutto per i giovani arbitri, prendete esempio perché così bisogna comportarsi con gli allenatori. Mariani si avvicina alla panchina e dice subito: “Oriali parlo col mister, non con lei. Giustissimo”. Marelli recita il botta e risposta tra i due e commenta: “Mariani era calmissimo, si è avvicinato con cautela ed educazione a Conte quando ha visto che le proteste continuavano ha capito che non c’era altro modo che ammonirlo. Poi Conte dice: Fai così per farti riprendere dalle telecamere”. Ma cosa gliene frega all’arbitro? Pensate davvero che vada vicino a una telecamera per far sentire la sua voce?”.

Gol regolare di Skriniar secondo Marelli

Poi il gol dell’Inter: “su angolo c’è testa di Perisic e Bastoni è in fuorigioco ma passivo, il pallone arriva nei pressi dell’area e c’è un altro colpo di testa ma di chi? Del difensore dell’Atalanta o di un giocatore dell’Inter? In realtà è di de Vrij ma Bastoni a quel punto non è più in fuorigioco, non commette infrazioni, subisce anche un fallo da rigore ma Skriniar segna”.

“Da valutare anche la posizione di Lukaku: un giocatore rimane in fuorigioco passivo se non partecipa all’azione o se non ostruisce la visuale e Lukaku si trovava a 5 metri circa, una posizione defilata che non ha avuto impatto con il portiere dell’Atalanta. La rete pertanto è assolutamente regolare. Com’è stato possibile convalidarla in pochi secondi? La mia sensazione è che gli sia andata bene, era impossibile valutare al Var in così poco tempo tutti questi fattori, penso siano andati a istinto e gli è andata bene ma forse c’è stato un pelo di superficialità ed anche un po’ di fortuna.

Infine l’ultimo episodio in area dell’Inter: “Su angolo al 76′ c’è una trattenuta netta di Bastoni su Romero, se l’arbitro avesse fischiato ci sarebbe stato poco da ridire. Il Var non è intervenuto perchè? Non solo perché Mariani ha visto, è vero anche che lo stesso Romero si attacca a Bastoni dall’inizio. Trattandosi di due infrazioni che si concretizzano nello stesso momento il Var non può intervenire e si deve attenere alla decisione dell’arbitro”.

SPORTEVAI | 09-03-2021 10:31

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...