Virgilio Sport

Mercato Juventus, Chiesa torna al gol in Nazionale ma il futuro in bianconero resta incerto: lo scenario e le cifre per l’addio

A margine della vittoria in UEFA Nations League, ai microfoni di Sky, Federico Chiesa si lascia andare: “Sono contento di come ho finito, per me è stato un anno difficile”

Pubblicato:

Nonostante abbia segnato il definitivo gol vittoria degli Azzurri nella gara valida per l’assegnazione del terzo posto nel torneo della UEFA Nations League tra Italia ed Olanda, resta incerto il futuro dell’esterno bianconero Federico Chiesa.

L’attaccante della Juventus è stato eletto come uno degli uomini chiave della gara tra Olanda ed Italia, Chiesa – dopo aver realizzato il gol del momentaneo 1-3 a favore degli Azzurri – ha di fatto consegnato il terzo posto della competizione ai ragazzi di Roberto Mancini.

Le dichiarazioni di Chiesa

Al termine della gara, intervistato dai microfoni di Sky, l’esterno della nazionale azzurra e della Juventus ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della vittoria contro l’Olanda. Ecco le parole di Chiesa: “Oggi sono molto contento per il gol e per la squadra, forse meritavamo di più ma ci siamo giocati questa partita e l’abbiamo fatto nel migliore dei modi”.

Prosegue poi l’autore del gol: ”Sono contento di come ho finito, per me è stato un anno difficile. Ora penso solo alle vacanze, poi dalla prossima stagione inizierò la preparazione già dal ritiro estivo e sono molto felice di questo”.

Il futuro dell’esterno della Juve

Il contratto di Federico Chiesa scadrà con i bianconeri il 30 giugno del 2025. Inutile dire che sia ancora veramente troppo presto parlare di addio a parametro zero, come è ancora troppo presto dire che la Juve stia facendo di tutto per di cedere il forte esterno italiano. Ad oggi è evidente che non sia mai veramente scattata la scintilla tra Chiesa ed Allegri, essendo però un giocatore tecnico e con grandi qualità, è anche difficile pensare che il tecnico livornese voglia liberarsi facilmente del giocatore bianconero.

Le cifre per la cessione

In caso di addio, la Juve prenderebbe in considerazione un’offerta sui circa 40 milioni di euro, con bonus, per il cartellino del giocatore. Chiesa, invece, chiederebbe un contratto da 6-7 milioni di euro per dare l’addio alla Juventus. Sono diversi i club che seguono con interesse la situazione: Chelsea, Newcastle e Bayern Monaco sono tra le squadre più attente. La destinazione tedesca resta, in ogni caso, al primo posto delle preferenze di Chiesa, che già in passato era stato seguito con grande attenzione dai dirigenti della società di Monaco. Non bisogna escludere per la volontà del Chelsea e del Newcastle, i due potenti club di Premier League osservano attentamente i prossimi sviluppi.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...