Virgilio Sport

Mercato Napoli, Di Lorenzo rimane un rebus: Conte avrà il suo Buongiorno e intanto accoglie Osimhen al raduno

Mercato in fermento in casa Napoli. Osimhen a Castel Volturno con la valigia pronta, Buongiorno sarà il terzo acquisto dopo Spinazzola e Rafa Marin, il punto su Di Lorenzo

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il Napoli si è radunato questa mattina a Castel Volturno e Osimhen, il bomber con la valigia pronta, è stato tra i primi a presentarsi agli ordini di Conte. Intanto tiene banco il mercato: Buongiorno è virtualmente azzurro, mentre il caso Di Lorenzo non è ancora del tutto rientrato.

Il Napoli si raduna: Osimhen tra i primi ad arrivare

Inizia ufficialmente la ‘new era’ del Napoli griffata Conte. Il gruppo, privo dei nazionali, si è radunato questa mattina al centro tecnico di Castel Volturno, Victor Osimhen compreso. L’attaccante nigeriano si è presentato regolarmente e partirà col resto del gruppo per il ritiro di Dimaro, sebbene il suo futuro sia lontano dal capoluogo campano. Al momento nessuno si è fatto avanti con i 130 milioni della clausola rescissoria, ma presto potrebbero bussare alla porta di De Laurentiis club inglesi e arabi, oltre al Paris Saint-Germain, chiamato a rimpiazzare la stella Mbappé. Insomma, questione di tempo. Da quanto filtra, il Napoli potrebbe aprire anche a uno sconto (minimo) così da sbloccare l’operazione Lukaku, pupillo del tecnico pugliese.

Buongiorno è virtualmente del Napoli: i dettagli

Massimo 48 ore e Alessandro Buongiorno diventerà il terzo acquisto della campagna acquisti partenopea dopo Spinazzola e Rafa Marin. Come riferito da Repubblica, il capitano del Torino ha salutato i compagni di squadra nel giorno del raduno granata per accingersi a trasferirsi alle falde del Vesuvio. Pur di accontentare Conte che ha fortemente sponsorizzato l’acquisto del calciatore della Nazionale, De Laurentiis staccherà un assegno da 35 milioni di euro più 5 di bonus. Per il centrale, che ha fatto parte della fallimentare spedizione dell’Italia in Germania senza mai scendere in campo, contratto quinquennale da 2,5 milioni. Dal terzo anno scatterà una clausola rescissoria da 70 milioni.

Di Lorenzo, tutto risolto? Non ancora: l’incontro

Non è ancora del tutto rientrato il caso Di Lorenzo. Pur essendosi la sua posizione ammorbidita rispetto a qualche settimana fa, il capitano ha ancora qualche dubbio in merito alla sua permanenza al Maradona. Ieri nuovo incontro tra il presidente De Laurentiis e l’agente del terzino destro, Mario Giuffredi e del ds azzurro Giovanni Manna: le parti non hanno ancora trovato la quadra, però la voglia di ricucire lo strappo c’è tutta. Un nuovo vertice andrà in scena a Dimaro, anche se il Napoli e Conte sono stati categorici: Di Lorenzo non si muoverà dal Golfo.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...