Virgilio Sport

Messi contro Ronaldo, sfida infinita: a febbraio a Riyadh The Last Dance, l’ultimo duello

Il 1 febbraio la capitale dell’Arabia Saudita ospiterà l’amichevole tra l’Inter Miami dell’argentino e l’Al-Nassr del portoghese, a segno ieri per la cinquantesima volta nel 2023   

12-12-2023 12:51

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dopo aver duellato per anni in Europa, Leo Messi e Cristiano Ronaldo ora giocano in due continenti diversi, ma il 1 febbraio si ritroveranno per quello che potrebbe essere l’ultimo faccia a faccia della loro carriera: The Last Dance, così è stata ribattezzata l’amichevole tra l’Inter Miami e l’Al-Nassr in programma quel giorno alla Kingdom Arena di Riyadh, in Arabia Saudita. E nell’attesa, CR7 ha stabilito un nuovo record di gol.

Messi contro Ronaldo, l’amichevole The Last Dance a Riyadh

Leo Messi contro Cristiano Ronaldo ancora una volta, forse l’ultima. La sfida avverrà il 1 febbraio 2024 a Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, il paese che ha accolto CR7 dopo il suo addio al calcio europeo e dove oggi il portoghese gioca, con la maglia dell’Al-Nassr. Messi, invece, ha preferito gli Stati Uniti e l’MLS, approdando all’Inter Miami. Quel giorno le loro squadre si sfideranno in un’amichevole che non poteva non avere un nome epico e celebrativo: “The Last Dance”, l’ultimo ballo, come il documentario sull’ultima stagione dei Chicago Bulls di un’altra leggenda dello sport, Michael Jordan.

Messi contro Ronaldo: il confronto tra i trofei vinti

“The Last Dance” rappresenterà un evento unico per rivedere uno contro l’altro due fuoriclasse che hanno segnato un’epoca nel mondo del calcio. Il dibattito su chi sia stato il più grande tra Messi e Ronaldo andrà avanti per sempre, anche se il conto dei trofei in carriera vede l’argentino in vantaggio quasi su ogni fronte: Ronaldo ha vinto più Champions League (5 contro 4), mentre Messi vanta 12 successi nei campionati nazionali (10 nella Liga col Barcellona e 2 in Ligue 1 col Psg), contro i 7 di CR7 tra United, Real Madrid e Juventus. Senza dimenticare il bilancio nel Pallone d’Oro (8-5 per l’argentino) e soprattutto la vittoria di Mondiale e Copa America da parte di Messi con la sua nazionale, con Ronaldo “fermo” all’Europeo 2016 col Portogallo.

Ronaldo da record: 50 gol nel 2023 a 38 anni

Nell’attesa della sfida con Messi, Ronaldo ha stabilito un nuovo record personale. Grazie alla rete firmata nel 5-2 dell’Al-Nassr sull’Al-Shabab in King Cup, il fuoriclasse portoghese ha raggiunto quota 50 gol segnati nel 2023 tra club e nazionale, un bottino messo insieme a 38 anni e per l’8a volta in carriera. Non solo: ad oggi Ronaldo è l’attaccante più prolifico dell’anno insieme a Erling Haaland, anche se Kylian Mbappé e Harry Kane, entrambi a quota 49, hanno ancora la possibilità di scavalcarlo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...