Virgilio Sport

Milan, addio Kessié: le alternative e le soluzioni di Pioli

Dalla Spagna sono sicuri, Kessié ha firmato col Barcellona. Il club rossonero ha nel mirino diversi giocatori per sostituire l'ivoriano.

16-03-2022 10:51

Franck Kessié al Barcellona, dalla Spagna arrivano conferme sull’affare. Il centrocampista ivoriano, stando a quanto riporta il quotidiano “Sport”, avrebbe già firmato con il club catalano. Durata e cifre del contratto però non sono ancora note.

Milan, obiettivo rinforzo a centrocampo

Il Milan adesso è costretto a intervenire sul mercato. Il club rossonero è concentrato sicuramente sul campionato e sulla lotta scudetto contro InterNapoli e Juventus ma in estate serviranno i giusti rinforzi per continuare a essere competitivi. Si sta ovviamente lavorando anche per la difesa e per l’attacco, ma dopo la notizia di Kessié è diventato il centrocampo il principale reparto su cui concentrarsi.

Milan, le alternative a Kessié

Le alternative a Kessié non mancano di certo. Secondo Todofichajes, il club rossonero ha già l’accordo con Boubacar Kamara del Marsiglia a parametro zero. Un altro nome che da tempo circola è quello di Renato Sanches, in scadenza il 30 giugno 2023 col Lilla: il costo del cartellino si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Il Milan ha provato ad acquistarlo già a gennaio, ma senza riuscirci. 

Un altro nome caldo è quello di Jordan Veretout, centrocampista della Roma classe 1993 che ultimamente sta trovando poco spazio con Mourinho. I giallorossi chiedono 20 milioni di euro. Occhio anche agli altri “italiani” Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta e Nedim Bajrami dell’Empoli: per il primo servirebbe un’offerta da 30 milioni, decisamente più economico il secondo (10 milioni). 

Milan, le soluzioni di Pioli

Il prossimo anno, il Milan di Pioli a centrocampo ripartirà ovviamente da Sandro Tonali e Ismael Bennacer, entrambi cresciuti tanto in questa annata. Ci sarà anche Rade Krunic, il jolly del tecnico, così come Adli dal Bordeaux. Nel centrocampo a tre o nel 4-2-3-1 ci sarà spazio per un nuovo giocatore, vedremo su chi punterà il Diavolo. 

Milan, sondaggi per Origi del Liverpool

Concludendo, vogliamo dedicarci alla questione attaccante, sempre attuale dalle parti di Milanello. Ibrahimovic è un’incognita, Giroud non è più un ragazzino, Lazetic non può di certo ancora prendersi sulle spalle la responsabilità dell’attacco rossonero, ed è ecco che esce fuori il nome di Divock Origi, 26 anni in scadenza col Liverpool.

Klopp lo stima molto, ma la concorrenza nei Reds è troppo importante perchè Origi possa ritagliarsi spazio. Sono appena 500 i minuti fin qui, di cui 71 in Premier con 5 gol totali in tutte le competizioni.

Come riporta Sportmediaset, il suo stipendio è di circa 3,5 milioni di euro all’anno, e la sua esperienza internazionale potrebbe fare molto comodo a Pioli. Ci sarebbero già stati i primi contatti, ma siamo ancora nelle fasi iniziali della trattativa.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...