Virgilio Sport

Milan, dall’esaltazione alla preoccupazione: i tifosi ora hanno un timore

La splendida prestazione di Rafael Leao nel derby contro l’Inter fa tornare d’attualità tra i tifosi il rinnovo di contratto del calciatore portoghese

Pubblicato:

Rafael Leao vuole prendersi la serie A. L’attaccante portoghese del Milan è stato tra i giocatori chiave nella vittoria scudetto dei rossoneri nella scorsa edizione. Sin dalle prime partite, Stefano Pioli nella scorsa stagione aveva esaltato la sua crescita e l’inizio di questo campionato non è stato da meno.

Rafael Leao: un fenomeno nel derby

Il derby di Milano è già in archivio ma negli occhi di tutti resta la fantastica prestazione di Rafael Leao. Il calciatore portoghese è stato il vero mattatore della partita con due gol (favoloso il secondo, ndr) e un assist, a confermare che ora il Milan ha trovato un giocatore su cui poter fare affidamento anche per venire fuori dalle situazioni più complicate. Un percorso di crescita quello di Leao che lo proietta tra i migliori del calcio europeo.

Leao: torna di attualità il suo contratto

Dopo l’esaltazione per la prova contro l’Inter, ora però arriva anche un po’ di preoccupazione per Leao che già da mesi è entrato nel mirino dei principali club europei. Il club rossonero è riuscito a resistere alle avance degli ultimi mesi ma ora c’è da sedersi al tavolo e discutere il rinnovo di contrato. Stando a quanto sostiene la Gazzetta dello Sport il calciatore chiede un rinnovo di 7 milioni di euro netti per cinque anni, per il calciatore ci sarebbe anche il vantaggio del decreto crescita e dunque il suo contratto peserebbe per 10,5 milioni l’anno sulle casse del club.

Contratto Leao: la preoccupazione dei tifosi

Dopo aver visto gli addii a parametro zero di Donnarumma, Kessie e Calhanoglu, ora i tifosi rossoneri chiedono alla società di giocare di anticipo e blindare subito il portoghese: “7 milioni sono anche pochi. Aspettiamo che arrivi qualcuno a dargliene 10, mi raccomando”, scrive Fabio. Anche Giuseppe la pensa allo stesso modo: “Sono soldi da dare subito. Ci sono bidoni che prendono 10-15 l’anno, non ci sono scuse”. Anche Luca chiede alla società di fare presto: “La cifra rischia di alzare ogni giorno”. Mentre Paolo commenta: “Ora cominciamo con il terrorismo mediatico sulle spalle dei tifosi”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...