Virgilio Sport

Milan-Fiorentina: rossoneri al fotofinish e Sozza finisce nel mirino dei social

Il Milan supera la Fiorentina grazie ad un autogol arrivato nei minuti di recupero ma sui social fa discutere il calcio di rigore non assegnato alla formazione viola

13-11-2022 20:04

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il Milan batte la Fiorentina e si riporta a 8 punti dal Napoli, in testa alla classifica. La squadra di Stefano Pioli non brilla contro i toscani ma alla fine sono i tre punti quelli che contano. Nei prossimi giorni però farà molto discutere il contatto tra Tomori e Ikoné con l’arbitro Sozza e il Var che decidono di far continuare a giocare.

Milan-Fiorentina: Leao continua a dividere i tifosi

Il Milan apre la partita grazie alla rete messa a segno da Leao. Il giocatore portoghese, dopo una fase di appannamento, è tornato ai suoi livelli di inizio stagione facendo esultare i suoi tifosi: “E’ un alieno”, commenta semplicemente Pele. Anche Antonio esalta il giocatore lusitano: “Quello che è stato Ronaldo lo possiamo capire anche da gusti piccoli gesti (facendo riferimento all’esultanza di Leao, ndr). Attaccante generazionale, ce ne saranno pochi in futuro come lui”.

Ma dopo il gol iniziale la prova di Rafael Leao diventa meno incisiva nel corso del match e i tifosi tirano in ballo anche le discussioni riguardo il suo rinnovo di contratto: “Un attaccante se chiede determinate cifre deve far gol ed essere cinico sotto porta, più volte assistiamo a gol sbagliati e questo non va bene soprattutto in partite del genere”.

Milan-Fiorentina: per i tifosi conta solo la vittoria

La vittoria del Milan ai danni della Fiorentina permette ai rossoneri di non perdere ulteriore terreno dal Napoli in classifica. Ma la prova dei ragazzi di Stefano Pioli contro i toscani non è piaciuta a molti tifosi: “E’ stata una partita bruttissima ma per il momento ci godiamo la vittoria e i tre punti”, scrive Chiara. Sam invece è più critico: “Menomale per l’autogol perché questa non la vincevamo neanche buttandola dentro con le mani. Oggi ci è andata bene onestamente”.

Milan-Fiorentina: il contatto Tomori-Ikonè fa discutere

Ancora un episodio arbitrale che rischia di agitare i prossimi giorni. Nel corso del secondo tempo infatti fa discutere il contatto tra Tomori e Ikonè. Il difensore del Milan interviene in maniera irruente, colpendo sia la palla che l’avversario e sui social si scatena la polemica: “Prende nettamente prima l’avversario – scrive Alessandro – Rigore tutta la vita. Inconcepibile non darlo davanti al monitor”. Anche Andrew è critico: “Tomori fece la stessa entrata su Pessina l’anno scorso causandogli anche un infortunio e anche in quella occasione nessun rigore”. E ancor: “Questo è scandaloso, al Var netto e facile da vedere”.

Le proteste dei tifosi delle altre squadre sono fortissime sui social e c’è chi tira in ballo la malafede: “Non dare il rigore su Ikoné dopo che il Var ha controllato vuol dire solo una cosa: malafede”. E ancora: “Il rigore più netto della storia del calcio. Il Milan colpisce ancora ma non ne parlerà nessun, naturalmente”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...