Virgilio Sport

Milan-Lecce, la moviola: Focus sul rigore concesso e annullato dal Var

La prova dell'arbitro Chiffi a San Siro analizzata ai raggi X dall'esperto della Domenica Sportiva Saccani

24-04-2023 09:30

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Dopo Inter-Juventus era stato massacrato ma l’arbitro Chiffi continua a godere di grande stima da parte di Rocchi. Dopo averlo spedito in B per Bari-Como (dove ha arbitrato benissimo) il designatore gli ha affidato una gara delicata come Milan-Lecce di ieri a San Siro ma come se l’è cavata il fischietto patavino nella gara vinta per 2-0 dai rossoneri?

Rivedi i gol di Milan-Lecce cliccando qui

Milan-Lecce, i precedenti di Chiffi con i rossoneri

Il fischietto veneto aveva già diretto nove volte i rossoneri in carriera: in questa stagione il direttore di gara ha arbitrato il derby d’andata vinto contro l’Inter 3-2. Nelle altre sfide, il Milan ha ottenuto altre sei vittorie ed un pareggio perdendo soltanto nel febbraio 2021 in casa dello Spezia.

Milan-Lecce, Chiffi ha ammonito solo un giocatore

Assistito da Valeriani e Massara, con Giua IV uomo, Marini al Var e Muto all’Avar, l’arbitro Chiffi ha ammonito solo un giocatore della squadra di Pioli, ovvero Thiaw.

Milan-Lecce, i casi dubbi

Questi i casi da moviola. Al 13′ l’arbitro prima concede rigore dopo un contatto tra Baschirotto e Theo, poi viene richiamato dal Var e corregge la sua decisione. Al 39′ Gendrey strattona Leao, fuori area: Chiffi lascia correre. Al 45′ testa di Baschirotto in area rossonera, respinge Messias sempre di testa e la palla viene recuperata in uscita da Maignan: Di Francesco cade a terra sull’uscita del portiere rossonero, protestando per il ginocchio alto del francese. Per Chiffi tutto regolare.

Al 52′ tiro di Thiaw e la palla finisce sul braccio di Hjulmand, in area: Chiffi fa segno che le braccia del giocatore del Lecce sono attaccate al corpo. Al 70′ è il Lecce a protestare, per una leggera trattenuta di Saelemaekers su Blin.

Milan-Lecce, per Saccani giusto revocare il rigore

A fare chiarezza è Massimiliano Saccani. L’ex arbitro, moviolista della Domenica Sportiva, si sofferma sull’episodio chiave: “Al 13′ sullo 0-0 imbucata di Leao che fa da assist-man per Theo Hernanez che va a contrasto con Baschirotto. Chiffi vede il fallo di Baschirotto e concede il rigore, fortunatamente per lui – perché il rigore non c’è – il Var lo richiama e si vede che Baschirotto con il piede destro anticipa nettamente Theo poi c’è il contrasto ma l’intervento sul pallone arriva prima. Corretta la review e giusto non concedere il rigore”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...