,,
Virgilio Sport

Milan, lo Scudetto dista un solo punto: i numeri premiano Pioli

Domenica basterà un pareggio per non dover guardare al risultato dell'Inter. La cavalcata del Diavolo è impressionante. Maignan, Leao e Theo Hernandez da record.

16-05-2022 09:46

Complice la vittoria dell’Inter a Cagliari, la vincitrice dello Scudetto, edizione 2021/22, si deciderà all’ultimo turno di campionato. Domenica prossima, una tra Milan e Inter diventerà Campione d’Italia. I rossoneri hanno tanti motivi per sentirsi ad un passo dal titolo.

Milan, un finale di stagione incredibile

Il Milan sta facendo di tutto per portarsi a casa lo Scudetto. La vittoria contro l’Atalanta è stata la quinta consecutiva a San Siro. da notare, ancora una volta, gli zero gol subiti dai rossoneri. Era dal 2002, con Carlo Ancelotti in panchina, che il Milan non infilava una serie di almeno cinque partite interne consecutive senza subire reti in Serie A (sei in quel caso).

Il Diavolo ha la miglior difesa del torneo (31 gol subiti, come il Napoli) ed è la squadra che ha collezionato più clean sheet in questo campionato: 17, dei quali 11 nel 2022. In quest’ultima fase del campionato, la squadra di Stefano Pioli ha cambiato marcia, non regalando nulla agli avversari. E’ già arrivata a quota 83 punti (soltanto nella stagione 2005/06 aveva fatto meglio, con 88 punti finali).

Leao il grande trascinatore del Milan

Con Zlatan Ibrahimovic spesso costretto ai box e con Olivier Giroud meno incisivo rispetto al passato, la differenza in queste ultime, caldissime partite, la sta facendo Rafael Leao. I suoi numeri sono da fantascienza. Con la rete nella delicata sfida con l’Atalanta, il portoghese è arrivato a quota 11 gol in questo campionato: soltanto uno in meno rispetto a quelli realizzati dal portoghese in tutte le due stagioni precedenti di Serie A.

Nelle ultime cinque gare disputate dal Diavolo, l’ex Lille ha preso parte a sei gol (tre reti e tre assist), confermando di essere la risorsa più efficace a disposizione di Stefano Pioli. Un’altra curiosità: tutti gli ultimi sette gol firmati da Rafael Leao in Serie A sono arrivati in casa e tutti nel 2022: più di qualsiasi altro giocatore nelle gare interne di questo anno solare. (Lautaro Martinez è a quota sei).

Milan, le certezze Maignan e Theo Hernandez

A supportare il talentuoso Rafael Leao ci stanno pensando tanti giocatori rossoneri, in particolare Mike Maignan e Theo Hernandez. Il primo ha fatto dimenticare, in fretta, la delusione per l’addio di Gigio Donnarumma. Le sue parate sono valse moltissimi punti in classifica. Theo Hernández, in rete contro la Dea (gol favoloso), è l’unico difensore a contare almeno cinque gol e almeno cinque assist in ciascuna delle ultime due stagioni nei cinque maggiori campionati europei.

Simone Inzaghi non ha intenzione di arrendersi e ha ricordato di aver vinto uno Scudetto arrivando a -2 in classifica all’ultimo turno di campionato ma Stefano Pioli sa che, con questa squadra e questi numeri, ha tutto per portarsi a casa quello che sarebbe il primo trofeo della sua lunga carriera da allenatore. Appuntamento a domenica con Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria. Due gare, in contemporanea, per decidere, una volta per tutte, chi sarà Campione d’Italia.

Chi speri che vinca lo scudetto tra Milan e Inter? Diccelo rispondendo al sondaggio! Clicca QUI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...