Virgilio Sport

Milan, né Maignan né Ibra in lista Champions: il giallo sul rientro dei due senatori rossoneri

Il Milan ha preso la sua decisione su Ibra e Maignan: sia lo svedese che il francese sono fuori dalla lista Champions, anche se per il portiere ci sono ancora possibilità di recupero per il Tottenham.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Uno fuori senza possibilità d’appello, l’altro fuori ma con riserva. Né Zlatan Ibrahimovic, né Mike Maignan figurano nell’elenco che il Milan ha consegnato all’Uefa in vista alla fase a eliminazione diretta di Champions League. La lista Champions, appunto, che il Milan ha atteso fino all’ultimo momento prima di ufficializzare. Solo il francese potrebbe rientrare in extremis, dalla porta di servizio. Per lo svedese, invece, nessuna speranza.

Milan, le novità della lista Champions

Il motivo risiede nel regolamento Uefa, che in virtù dell’articolo 46.2 del codice delle competizioni consente di reintegrare in rosa un calciatore infortunato al momento della predisposizione delle liste. Nel caso Maignan riuscisse a recuperare per il Tottenham, gli farebbe posto Tatarusanu con Mirante promosso a portiere di riserva (fa parte della lista degli italiani). Ibra invece no. L’unico cambiamento rispetto alla lista per la fase a gironi è stato infatti l’inserimento di Thiaw e l’esclusione di Dest.

Milan, la Champions di Ibra è finita

Già, ma allora quando tornano i due grandi assenti del Milan? Il mistero è assoluto, dal momento che gli ultimi rumors sul conto di entrambi lasciavano presagire un rientro imminente. Per il Corriere della Sera, Re Zlatan aveva cerchiato in rosso la data del 10 febbraio, quando si giocherà la sfida di campionato col Torino a San Siro. Ma allora, perché non è stato incluso nella lista Champions? Per i tifosi, la risposta è chiara e non c’è alcun giallo: evidentemente, le previsioni di rientro a stretto giro di Ibra sono state troppo ottimistiche. Ci vorrà ancora del tempo.

Giallo Maignan: a quando il rientro?

E se la situazione relativa all’assenza di Ibra è stata in qualche maniera metabolizzata dal popolo rossonero, non si può dire lo stesso di Maignan. Anche l’assenza del portiere si è notata, eccome, ma se in attacco i gol sono comunque arrivati – grazie a Giroud, soprattutto, vista la fase d’appannamento di Leao – in porta gli impacci di Tatarusanu e il momento di sbandamento della difesa sono stati pagati a caro prezzo. Anche Maignan, in base alle ultime indiscrezioni, potrebbe rientrare a giorni. Forse già dalla partita d’andata col Tottenham. E il fatto che il Milan gli abbia lasciato uno spazietto libero, aumenta le speranze.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Milan
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...