Virgilio Sport

Milan, non c'è pace per Pioli: le dichiarazioni del tecnico fanno infuriare i tifosi

Il Milan supera senza problemi la Sampdoria e, in attesa delle gare di domani, avvicina momentaneamente il quarto posto. Sui social, le dichiarazioni a fine gara di Pioli fanno infuriare i tifosi

20-05-2023 23:54

Il Milan schianta 5-1 la Sampdoria a San Siro e, almeno in parte, cancella la delusione dell’eliminazione dalla semifinale della Champions League per mano dell’Inter. Al termine del match il tecnico rossonero, Stefano Pioli, commenta il match e avvia ufficialmente il calciomercato del Diavolo in vista della prossima stagione, tracciando la linea da seguire e rivelando come il futuro in rossonero di quello che sarebbe dovuto essere il pezzo pregiato della scorsa campagna acquisti estiva, Charles De Ketelaere, possa essere lontano da Milano. Sui social, i tifosi dimostrano di non gradire e si scatena la bufera.

Milan, Pioli avvisa la Juve

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Pioli analizza la gara e ammette:

Dovevamo scaricare la delusione dopo l’eliminazione ed è stato un bene giocare stasera. Questo successo non può che farci bene. Ora ci aspettano due gare importanti, poi potremo tirare le somme della stagione, che ci ha comunque visti di andare oltre le aspettative in Champions. Fossimo usciti con il City o il Real ci avrebbero aspettato fuori dallo stadio per applaudirci… abbiamo perso un derby e tornare a Milanello non è stato semplice, ma so chi alleno e che giocatori sono i miei ragazzi.

Poi, certo, in campionato non siamo riusciti a essere continui. Ora ci aspetta la Juventus e sarà decisiva. Non possiamo mollare ora. Penalizzazione Juve? Non so che cosa accadrà e non deve essere nei nostri pensieri. Il nostro obiettivo è arrivare quarti e non so se ci riusciremo…

Milan, Pioli rigetta le critiche

Ai critici, Pioli risponde con i fatti:

Troppo spesso ci si dimentica del percorso fatto da questa squadra. Un percorso che ci ha dato grandissime soddisfazioni, raggiunte con una squadra giovane e bilanci in positivo. Siamo il Milan e vogliamo sempre alzare l’asticella. Impareremo tanto dagli errori di questa stagione, che farà crescere più di quella dello scudetto.

Pioli: “Voglio giocatori forti”

Il discorso vira, poi, sul mercato e su quello che servirebbe al Diavolo per crescere. E Pioli dimostra di avere le idee chiare:

Vogliamo continuare a crescere e dare soddisfazioni ai tifosi che ci sono sempre vicini. Ci serve un centravanti forte, ma partiamo da una base solida, che ha visto la dirigenza lavorare al meglio per rinnovare i giocatori migliori. Detto questo, non esistono titolari o riserve… esistono giocatori da Milan e io voglio quelli. Seconde linee? Mah, troppo spesso penso che ci si dimentichi del percorso fatto in questi anni. Abbiamo avuto giocatori come Tonali e Rafa che hanno trovato difficoltà all’inizio, ma è normale che sia così. La cosa che conta è che i ragazzi siano di qualità e penso di averne.

Milan, Pioli apre al prestito di De Ketelaere

Infine, Pioli si concentra sul futuro di Charles De Ketelaere e Brahim Diaz, rivelando, di fatto, come per il belga si stia seriamente ragionando a una partenza, magari in prestito, e per lo spagnolo si proverà a fare uno sforzo per riscattarlo dal Real Madrid:

Penso che sia cresciuto rispetto all’inizio, ma per assurdo ha avuto più occasioni di giocare all’inizio, quando non era ancora pronto, che ora, che lo è di più, ma ha meno minutaggio. Ha avuto più difficoltà di quelle che ci aspettavamo. De Ketelaere in prestito? Non lo so. Non siamo ancora scesi nel dettaglio della situazione. Valuteremo tutto alla fine della stagione.

Brahim? Ha caratteristiche particolari è un giocatore che ti può rompere le marcature strette, può strappare e ancora ampi margini di crescita. La volontà sarebbe quella di tenerlo, ma non sono io a fare il mercato. C’è tempo e voglia di rinforzare la squadra.

Pioli fa arrabbiare i tifosi del Milan

Sui social, i tifosi del Diavolo dimostrano di gradire e si scatena un putiferio. Il grosso delle critiche, il tecnico rossonero le attira con le sue dichiarazioni. “Confermano Pioli e Diaz, praticamente la stagione finisce prima di iniziare“, si legge sul web, e ancora: “A memoria è la prima volta che Pioli boccia così un calciatore, mi dispiace veramente tanto per De Ketelaere ma per il suo bene non può restare al Milan se queste sono le condizioni. E dico così perché stasera ho capito che Pioli resta al 100% anche la prossima stagione”, “Cavolo di allenatore”, “Dichiarazioni mer**se“, “Ma perché parla di mercato ora ahahah”.

Tifo rossonero boccia Brahim e CdK

Tantissimi, poi, i commenti che rivelano una insofferenza dei tifosi rossoneri nei confronti di Brahim Diaz: “Ca**o Pioli… Mo’ te lo buco sto Brahim Diaz”, “Questa vittoria con 2 assist e 1 gol di Brahim+bacio alla maglia mi ha rovinato l’esistenza“, “Scommetto che adesso qualche folle dirà che Brahim Diaz va riscattato vista la giocata che ha fatto (lui ne fa una ogni 40 giorni). La cosa più grave è che tra quei folli probabilmente ci sono Maldini e Pioli. Assurdo”.

E non mancano i commenti su De Ketelaere: “Da vendere subito mamma mia imbarazzante“, e poi “Cediamolo in Premier il Leeds vuole offrire 30 ml chi aspettiamo?”, “De Ketelaere l’anno prossimo in prestito al Monza“, “Per il suo bene (e anche quello del club) è meglio che vada, giocatore che dimostrato i suoi limiti e assolutamente non voluto da chi siede in panchina”, “E’ spaesato, ma aspettiamo che quelle 2, 3, 4 cose che gli sono andate storte comincino ad andargli bene e poi viene giù lo stadio. Sperem“, “Io non insulto Diaz ma penso che DeKatelaere sia meglio di quello che abbiamo visto“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...