,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, tifosi avvelenati: “Lo fa solo per un motivo”

I tifosi rossoneri si scagliano ancora una volta contro Gigio Donnarumma dopo le voci su imminente firma con il PSG

Gigio Donanrumma sembra aver deciso il suo futuro e nella prossima stagione giocherà con la maglia del Paris Saint Germain. Il portiere, ora impegnato con la nazionale di Roberto Mancini, ha ottenuto anche il contratto che voleva almeno stando a quanto riferiscono diverse fonti di calciomercato che parlano di un ingaggio da 12 milioni per cinque anni. Un affare importante quello che porta la firma del portiere e anche del suo agente Mino Raiola. 

La rivincita di Raiola

Nel corso delle ultime settimane si è parlato moltissimo della decisione di Donnarumma di lasciare il Milan, o meglio della decisione del club rossonero di mettere fine alle trattative con il giocatore dopo tanti mesi e di scegliere di puntare su Maignan. Una decisione che per molti aveva spiazzato Raiola che invece nel corso delle settimane ha lavorato al grande obiettivo: quello di rendere l’ex numero 99 rossonero uno dei giocatori più pagati al mondo. 

A celebrare il lavoro del procuratore campano ci pensa anche il giornalista Nicolò Schira che dal suo account Twitter scrive: “Un saluto a chi credeva davvero che Mino Raiola (fa l’agente dal 1993) fosse uno sprovveduto e chiudesse Gigio Donnarumma a cifre inferiori di quelle che offriva il Milan per rinnovare (7 milioni più 1 di bonus). E invece per Gigio 60 milioni al netto dei bonus nei prossimi cinque anni al PSG”. 

I tifosi avvelenati: Scelta sbagliata

Nel corso del tempo non sembra affievolirsi l’astio dei tifosi del Milan nei confronti diGigio Donnarumma, ma anche dei fan delle altre squadra verso un mondo del calcio che sembra sempre di più premiare solo le scelte di portafoglio: “Legittimo andare a giocare in una delle squadre più forti di Europa. Ma a queste cifre il messaggio che passa è un altro. E’ un burattino come lo sono tutti quelli da lui in procura. Il calcio vero è finito negli anni 90”. E c’è chi scrive: “Va in una squadra storicamente perdente e di nessun fascino. Con Raiola guadagnerà qualcosa in più ma farà una carriera inferiore2. 

Ma la rabbia dei tifosi del Milan verso un giocatore cresciuto nelle giovanili e che lascia a parametro zero è sempre fortissima: “Un saluto a chi credeva davvero che il calcio sia uno sport del popolo. Aver dato cinque milioni in più a un giocatore cresciuto nel e grazie al Milan, senza che allo stesso Milan venga riconosciuto nulla dal punto di vista economico, non è da mercenari ma da vermi”. Ma sono in tanti quelli che attaccano il procuratore: “Incredibile esaltare ancora queste persone. Che squallore” e ancora “Come osannare chi sta facendo fallire il calcio”. 

SPORTEVAI | 08-06-2021 08:30

Milan, tifosi avvelenati: “Lo fa solo per un motivo”

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...