,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGp, Valentino Rossi annuncia il ritiro: "E' il momento giusto"

Il nove volte campione del mondo: "E' un momento molto triste, è difficile sapere che l'anno prossimo non correrò in MotoGP".

Valentino Rossi in una conferenza stampa straordinaria convocata in Austria, prima del Gp di Stiria, ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGp al termine della stagione.

Queste le parole del centauro della Yamaha Petronas, 42 anni: “Un saluto a tutti, è un po’ imbarazzante qui… Ho deciso di fermarmi a fine stagione. E’ un momento molto triste, è difficile sapere che l’anno prossimo non correrò in MotoGP. Mi ero dato un tempo e ho deciso di smettere a fine anno. Sarà la mia ultima mezza stagione in MotoGP. Mi dispiace un sacco, avrei voluto correre per altri 20-25 anni ma purtroppo non è possibile”.

Il Dottore lascia dopo nove Mondiali vinti e 26 stagioni da autentica leggenda delle due ruote: “Ci sono stati momenti indimenticabili che porterò sempre con me. Dall’anno prossimo non correrò con la moto, ma è stato tutto molto, molto bello”.

“Mi sarebbe piaciuto continuare al fianco di mio fratello (sulla Ducati Aramco VR46 ndr), avrei potuto farlo, ma va bene così. Abbiamo ancora metà stagione davanti, credo sarà più difficile quando arriveremo all’ultima gara, ora sto solo comunicando la mia decisione. Va bene così”.

Il messaggio ai tifosi in tutto il mondo: “Innanzitutto devo dire ai miei fan che ho dato tutto per tanto, tanto tempo, ho sempre cercato di dare il massimo per restare al top. E’ stato un lungo viaggio insieme. Ho incredibile sostegno da ogni parte del mondo, a volte è difficile da comprendere anche per me…Ci siamo divertiti insieme”, è il messaggio ai tifosi.

Il futuro è nelle quattro ruote: ” Adoro correre con le macchine, penso che farò questo dall’anno prossimo, ma dobbiamo ancora definire questa decisione. Mi sento un pilota e penso lo resterò per tutta la vita”.

Ancora sulla sua scelta: “Ho preso la decisione nel corso della stagione. Nella pausa estiva ho fatto la scelta definitiva. Volevo continuare, ma bisognava capire se ero abbastanza veloce e i risultati sono stati al di sotto delle aspettative, così gara dopo gara ho iniziato a riflettere”.

“Due anni fa non ero ancora pronto a ritirarmi, dovevo provarle tutte. Ora sono in pace con me stesso. Questo è il momento giusto”, ha concluso il numero 46.

Valentino ha poi rilasciato altre dichiarazioni: “Sono un po’ triste di non avere vinto il decimo campionato ma perchè penso lo meritassi per il mio livello e la mia velocità. Ma va bene così, penso di potermi non lamentare della mia carriera. Non ho rimpianti, correre con Ducati è stato difficile, ma è stata comunque una grande sfida. Pilota italiano su moto italiano, se fossimo riusciti a vincere sarebbe qualcosa di storico”.

“In Italia soprattutto tante persone hanno iniziato a seguire le gare di moto per me, come è successo nello sci con Tomba. Questo è il risultato più importante che ho raggiunto insieme ai risultati! Ho fatto divertire tante persone nelle loro domeniche. Credo sia per questo che sono definito una leggenda”.

OMNISPORT | 05-08-2021 16:29

MotoGp, Valentino Rossi annuncia il ritiro: "E' il momento giusto" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...