,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGp, Rossi: da Uccio importante rivelazione sul futuro

L'amico fraterno del Dottore parla della sua falsa partenza nel Motomondiale, delle ipotesi ritiro e del 2022

Non diminuisce il tormentone sul futuro di Valentino Rossi in MotoGP. Dopo le prime due gare deludenti del Dottore in Qatar in tanti stanno consigliando al pilota 9 volte campione del mondo di appendere casco e tuta al chiodo quando oramai sono 42 le primavere. E se Rossi mantiene il silenzio sulla questione a dare qualche indizio è stato il suo amico fraterno Uccio che ha svelato quali saranno i passi di Vale prima di comunicazione la decisione definitiva sull’eventuale fine della sua carriera nel Motomondiale.

Uccio: “Rossi è uno tosto, si rialzerà”

Nel corso di una lunga intervista a GpOne.com Alessio Salucci, per tutti quanti Uccio, da sempre al fianco di Valentino Rossi nella vita e nella sua avventura nel Motomondiale, spesso protagonista dei battibecchi con i rivali del Dottore, ha parlato della questione oramai diventata un tormentone su “cosa farà Rossi?” specie dopo la falsa partenza nel Mondiale MotoGP con un 12° e un 16° posto nelle prime due gare in Qatar con tanto di onta del penultimo posto nelle qualifiche del Gran Premio di Doha della scorsa settimana.

Uccio è convinto del pronto riscatto di Rossi: “Vale è uno tosto che si è sempre rialzato. Sono convinto che lo farà anche questa volta. Valentino ha voglia di correre, dopo il Qatar è tornato nel suo ranch, è salito in moto per prepararsi al meglio per la prossima gara di Portimao, sono sicuro che lì tornerà veloce”.

Rossi e il ritiro, Uccio spiega cosa farà

In questi giorni, in tanti, anche ex campioni, da Lucchinelli a Lorenzo, hanno avuto parole dure su Rossi in sella all’età di 42 anni, poco competitivo in queste prime due gare. Lo stesso manager, Carlo Pernat ha consigliato al Dottore di valutare tra un paio di gare il da farsi. Uccio svela quali saranno le tappe di Rossi prima di prendere una decisione: “Due gare sono troppo poche per avere un quadro della situazione e decidere. Ci vorranno ancora 4-5 corse, poi Vale vedrà il da farsi. Se sarà competitivo andrà avanti in MotoGP.

Dove correrà Rossi? Gli indizi di Uccio

Alessio Salucci va anche oltre e si proietta già su un eventuale 2022 con le varie ipotesi al vaglio di Rossi: “In questi mesi abbiamo parlato solo con alcune Case. Mancano ancora due mesi, entro giugno capiremo il futuro. I team che sentite in giro, Suzuki e Yamaha su tutte, sono quelle che poi ci porteranno a fare una scelta piuttosto che un’altra”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di MotoGP™, Moto2 e Moto3 live su DAZN

SPORTEVAI | 10-04-2021 10:26

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...