Virgilio Sport

Napoli, esultanza a metà: i tifosi individuano il un nuovo ostacolo

La squadra di Spalletti supera in rimonta l’Udinese grazie a una doppietta di Osimhen che, ammonito, salterà il prossimo match con l’Atalanta

Pubblicato:

Il Napoli soffre ma stavolta riesce a superare i suoi demoni. La squadra di Spalletti si è resa protagonista di un pessimo primo tempo contro l’Udinese, chiuso sotto di un gol ma nella ripresa, grazie all’ingresso in campo di Mertens, il team partenopeo ha saputo rialzare la testa ed ha ribaltato il match grazie a una doppietta di Victor Osimhen. Arrivano però anche brutte notizie per il tecnico toscano visto che sia il nigeriano che Rrahmani dovranno saltare il match con l’Atalanta per squalifica. 

Napoli: tutti pazzi di Osimhen

Il calciatore nigeriano del Napoli, Victor Osimhen, è l’eroe del giorno. Sui social i complimenti sono tutti per lui a cominciare dagli addetti ai lavori com Riccardo Cucchi che scrive: “Doppietta di Osimhen, giocatore fondamentale per Spalletti. Ma devo dire che il vecchio Mertens quando entra cambia il Napoli. Bene anche Insigne secondo me”. Complimenti arrivano anche da Massimo Caputi: “Come a Verona anche con l’Udinese è una doppietta di Osimhen, attaccante sempre più determinante e decisivo a regalare al Napoli, una vittoria fondamentale”. 

Giallo ad Osimhen: la rabbia dei tifosi

La doppietta di Victor Osimhen lancia il Napoli che però dovrà fare a meno di lui nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta visto che in diffida ha rimediato un giallo che lo porta alla squalifica. Un’ammonizione che però molti tifosi reputano sbagliata: “Era completamente inesistente”, scrive Marco. Anche Il Conte la pensa allo stesso modo: “Quel giallo è completamente gratuito. Certe volte a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina”.

Ma Osimhen non è l’unico giocatore a cui Luciano Spalletti dovrà rinunciare in vista della trasferta di Bergamo, anche il centrale difensivo Rrahmani era diffidato e salterà la gara con i nerazzurri, senza considerare che nella ripresa è uscito Di Lorenzo per infortunio. 

Mertens: i tifosi chiedono il rinnovo

Ma a cambiare la gara non sono stati solo i due gol di Osimhen, ma soprattutto l’impatto della panchina di Dries “Ciro” Mertens. Il calciatore invocato a gran voce sui social ha dato una scossa alla squadra nel secondo tempo: “Questo uomo qui è entrato nel secondo tempo con una grinta unica”. Anche Mauro la pensa allo stesso modo: “Il cambio di marcia è avvenuto con il suo ingresso in campo. Mertes dovrà guidare i suoi anche a Bergamo”. 

Napoli, esultanza a metà: i tifosi individuano il un nuovo ostacolo Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...