Virgilio Sport

Napoli, Mazzarri spiega i motivi del ritiro, interviene su lite Osimhen-agente Kvara e ci mette la faccia

Il tecnico fa un appello ai tifosi in vista del derby con la Salernitana, rivela su cosa ha lavorato in settimana e conferma il 4-3-3 come modulo

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Il suo percorso al Napoli sembra la prova dell’esistenza della legge di Murphy: «Se qualcosa può andare storto, lo farà».. Eh già perché alle difficoltà di dover ridare entusiasmo a un gruppo depresso per la gestione Garcia a Napoli Mazzarri sta trovando ostacoli di ogni tipo. La coppa d’Africa che gli ha portato via Anguissa e Osimhen, infortuni a raffica, da Olivera a Meret, il mercato che per ora sta dando più dolori (via Elmas, Zielinski distratto dall’Inter) che gioie (è arrivato solo Mazzocchi ed è già squalificato), tutti elementi che non consentono al tecnico livornese di trovare la medicina giusta per curare un Napoli malato cronico.

Napoli, Mazzarri soddisfatto del ritiro

Domani c’è il derby con la Salernitana prima dell’avventura araba in Supercoppa e i giorni di vigilia sono stati tutto fuorchè tranquilli. Dal botta e risposta tra l’agente di Kvara e Osimhen fino al ritiro a Pozzuoli, poi diventato ritiro a metà con la possibilità per i giocatori di un intervallo libero prima di rientrare la sera.

Mazzarri si prende il “buono” del ritiro: “Siamo stati più insieme, si sono fatte cose che con meno tempo non si possono fare, a me piace lavorare sul campo, in hotel magari si vede un filmato in più, ho goduto a stare in ritiro, credo che si sia lavorato bene e che si veda un Napoli diverso dall’unica volta in cui abbiamo visto qualcosa di diverso. Anche quando abbiamo perso in precedenza si erano viste cose buone. A Torino, probabilmente per colpa mia perché abbiamo fatto richiami più pesanti, abbiamo giocato male. Mi dispiace anche per averli lasciati soli in un momento difficile perché ero squalificato”.

Mazzarri chiarisce: “Non era un ritiro punitivo, i giocatori dovevano essere contenti come me, devono prendere coscienza che questa non è la posizione consona del Napoli. Non c’è nulla di male ad andare in ritiro per lavorare di più con un nuovo allenatore, i ritiri non piacciono neanche a me ma ci sono dei casi in cui è giusto anche per la piazza”.

Il 4-3-3 resta il modulo preferito da Mazzarri

Sull’idea di tornare al 3-5-2 Mazzarri spiega: “Quando ero rampante e giovane potevo fare degli sbagli che ora non rifarei, quando sono rimasto fermo volutamente dopo 21 anni di carriera e ho visto come giocava bene quel Napoli ho studiato bene il 4-3-3 e mi piace, ecco perché lo sto utilizzando. Però bisogna avere i giocatori giusti. Se ho quelli giusti posso utilizzare questo modulo che, ripeto, mi piace”.

Mazzarri chiede aiuto al pubblico

Poi il tecnico azzurro confessa: “Mi avevano consigliato di non fare la conferenza ma io ci metto la faccia. Io non venivo quando si vinceva, non mi sono mai nascosto però. Chiedo un piccolo aiuto ai tifosi ma per la squadra, non per me, che provino a dare quel qualcosa in più, poi alla fine possono anche fischiare. Sono venuto qui proprio per fare questo piccolo grande appello”.

Il Napoli sarà ancora in emergenza nel derby: “Da quando sono arrivato mancano 6-7 giocatori rispetto alla partita di esordio a Bergamo ma non voglio che mi chiamiate lamentino, posso solo caricare a molla chi c’è per superare questo ostacolo. Le liti dei procuratori? Io ai giocatori dico sempre di staccare quando si va ad allenarsi, perché conta solo la maglia, solo il Napoli. Poi quando tornano a casa possono rispondere ai procuratori. Dobbiamo tornare ad essere i più bravi sul campo e per questo non voglio più rimanere in inferiorità numerica come a Roma o a Torino. Basta con queste provocazioni anche se ripeto: gli arbitri devono tutelare i campioni”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...