Virgilio Sport

Napoli-Milan, la moviola: Focus sul mani di Kjaer e scontro Leao-Politano

La prova dell'arbitro Rapuano al Maradona analizzata ai raggi X da Saccani e da Marelli

03-04-2023 09:41

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Era il primo big-match in carriera per Rapuano: Rocchi – insistendo sulla linea di promuovere i giovani – lo ha designato per la partita più attesa della giornata, ovvero Napoli-Milan di ieri sera al Maradona finita con il trionfo dei rossoneri per 4-0 ma come se l’è cavata il fischietto di Rimini a Fuorigrotta?

HIGHLIGHTS NAPOLI-MILAN 0-4: IL CASO KJAER

Napoli-Milan, i precedenti di Rapuano con le due squadre

Erano solo due i precedenti con il Napoli di Spalletti, risalenti entrambi partite casalinghe col Sassuolo: il 6-1 del 30 aprile 2022 e il 4-0 del 29 ottobre 2022. I precedenti con il Milan erano tre e riguardavano tutti questa stagione. La prima risale a novembre: 0-0 contro la Cremonese allo Zini, poi la sconfitta per 1-0 contro il Torino, a San Siro, in Coppa Italia e infine il successo per 1-0 sul campo del Monza.

Napoli-Milan, solo tre ammoniti da Rapuano

Assistito da Giallatini e Perrotti con IV Uomo Doveri, Di Paolo al Var e La Penna all’Avar l’arbitro Rapuano ha ammonito solo tre giocatori, di cui due della squadra di Pioli: 35′ p.t. Giroud (M), 40′ p.t. Lobotka (N), 18′ s.t. Krunic (M), fischiando in tutto 20 falli in partita.

Napoli-Milan, Saccani promuove Irrati

Per Massimiliano Saccani, esperto della Domenica Sportiva, quella di Rapuano è stata un’ottima direzione: “E’ stato facilitato dal comportamento dei giocatori e dal risultato, era all’11esima gara stagionale. Non ci sono stati episodi clamorosi, ne segnalo due. C’è un silent check per un presunto mani di Kjaer che va a contrasto con Rrahmani: Rapuano chiede di aspettare ed emerge dal check che non ci sono state infrazioni. Poi c’è una sbracciata di Leao su Politano, il portoghese allarga il braccio destro per divincolarsi, nella dinamica dell’azione per me ha fatto bene a lasciar proseguire, chi ha giocato a calcio sa che è un’azione regolare”.

Napoli-Milan, per Marelli manca qualche cartellino

Più severo il giudizio di Luca Marelli che a Dazn dice: “Rrahmani meritava il giallo per fallo su Olivier Giroud. Mario Rui ha invece protestato per un presunto fallo dello stesso Diaz, intervenuto in maniera pulita per soffiare palla al terzino portoghese. Diaz ha poi saltato in dribbling Lobotka, giustamente ammonito. Un giallo poteva esserci anche poco dopo ai danni di Rafael Leao per fallo su Politano. Effettivamente Leao ha allargato il braccio, Rapuano poteva intervenire”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...