Virgilio Sport

Napoli, rivoluzione Champions: Zielinski, Demme e Dendoncker fuori dalla lista, altri problemi per Mazzarri

Il Napoli ha deciso di mettere fuori dalla lista Champions League Piotr Zielinski che da giugno giocherà per l’Inter, fuori anche Demme e il neo arrivato Dendoncker. De Laurentiis nel mirino dei tifosi

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

In casa Napoli sembra non esserci proprio serenità. L’ultima notizia con relativa polemica arriva dalla lista per la Champions League con il club partenopeo che un po’ a sorpresa decide di tenere fuori Piotr Zielinski, Diego Demme e il nuovo arrivato Leander Dendoncker. Una scelta che ha subito scatenato le polemiche dei tifosi e la gestione del rinnovo di Zielinski che ha già firmato per l’Inter.

Champions League: fuori Zielinski, Demme e Dendoncker

La decisione è presa. Diversi gli arrivi in casa Napoli nel corso del mercato di gennaio e dunque qualcuno doveva essere lasciato a casa almeno per le gare di Champions League. A farne le spese sono Piotr Zielinski, Diego Demme e Dendoncker: tre centrocampisti. Una decisione piuttosto particolare quella del Napoli che dopo l’addio di Elmas ora si trova ad affrontare la competizione europea con un centrocampo ridotto all’osso che vede la presenza di Anguissa, Lobotka e Cajuste, con il nuovo arrivato Traorè che può essere schierato anche come mezz’ala.

La rottura con Zielinki

La scelta che balza di più all’occhio è quella che riguarda Piotr Zielinki. Il centrocampista polacco è stato uno dei giocatori simbolo del Napoli nel corso degli ultimi anni. Nella scorsa stagione il giocatore aveva contribuito in modo importante alla vittoria dello scudetto e anche in questo campionato era stato uno dei più impiegati sia da Rudi Garcia che da Mazzarri.

La decisione ovviamente non è di natura tecnica. Il giocatore infatti ha deciso di firmare un accordo con l’Inter in vista della prossima stagione. Dopo un lungo braccio di ferro sul rinnovo di contratto con il Napoli e dopo alcune parole al veleno del presidente De Laurentiis, ad approfittarne è stato Beppe Marotta che ha deciso di approfittare del suo status di “parametro zero” per metterlo sotto contratto.

Napoli in confusione totale

La scelta di mettere Zielinski fuori dalla lista Champions ha fatto parecchio arrabbiare i tifosi del Napoli che mai come in questa circostanza sono unanimi nel condannare il club. La gestione del caso da parte della società è stata ai limiti del dilettantismo e tenere un giocatore da separato in casa per tutta la stagione rischia di essere l’ennesimo problema che dovrà affrontare Walter Mazzarri. Nella giornata di oggi il bollettino medico arrivato da Castel Volturno riportava un “affaticamento muscolare” per il polacco, e per i tifosi si tratta di una sorta di “infortunio di convenienza”.

Fa discutere inoltre la scelta di affrontare la stagione europea con soli tre centrocampisti veri (Anguissa, Loobotka e Cajuste) benché nelle intenzioni del club Traorè potrebbe andare a riempiere proprio lo slot lasciato libero dal polacco.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...