Virgilio Sport

Napoli-Union Berlino: Garcia fa un'altra promessa ai tifosi, Di Lorenzo spiega il gol preso da angolo a favore

Napoli, sui social spopola l'hashtag #Garciaout, ma il diretto interessato non si sente in discussione: "Nulla da rimproverare, pagata una distrazione".

08-11-2023 21:37

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Due vittorie in sette partite casalinghe: il Napoli di Garcia “scopre” di avere un altro problema, tra i tanti individuati – e solo in parte corretti – in questa prima parte di stagione, la scarsa efficacia al Maradona. Gli azzurri sono riusciti nell’impresa di rianimare l’Union Berlino, che perdeva sistematicamente da dodici partite e non vinceva da cinque. Per Rudi Garcia stavolta è difficile minimizzare, soprattutto dopo aver incassato un gol ai limiti dell’incredibile come quello dell’1-1 dei tedeschi, da corner a favore.

Napoli-Union Berlino, Garcia: “Meritavamo la vittoria”

Il tecnico francese si mostra corrucciato, prima davanti alle telecamere di Sky e poi in sala stampa. Ma assicura:

Il tabù Maradona si concluderà domenica, adesso dobbiamo pensare a recuperare in vista dell’Empoli perché la Champions mangia energie fisiche e psicologiche. Siamo molto rammaricati, quel gol subito rovina tanto, ma meritavamo la vittoria. Abbiamo fatto la gara che dovevamo, serviva più equilibrio. Cos’è successo sul gol? Il corner è stato calciato abbastanza velocemente, non abbiamo avuto il tempo per riposizionarci. Deve essere una lezione per il futuro. Osimhen? Lavoriamo per riaverlo a Bergamo.

Sui social spopola l’hashtag #Garciaout, il diretto interessato non si scompone:

Oggi è difficile, gol a parte, trovare qualcosa di negativo nella prestazione della squadra. Non siamo riusciti a fare il secondo gol e quando manchi il raddoppio poi diventa più difficile poter gestire il risultato. Ma ripeto, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, è mancata solo efficacia su questa ripartenza. È mancato equilibrio e lavoreremo su questo aspetto, non dovrà più accadere di subire un gol simile.

Napoli, Di Lorenzo spiega il gol da angolo a favore

Il capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo, fa mea culpa e spiega il clamoroso gol del pareggio subito dopo aver battuto un corner a favore:

Dovevamo gestire meglio il vantaggio, abbiamo battuto velocemente quell’angolo, non eravamo in posizione e abbiamo preso gol sulla loro ripartenza. Sono partite che si decidono su episodi, la vittoria sarebbe stata meritata, anche se è mancata un po’ di concretezza nei tiri in porta e nell’ultimo passaggio. Spiace soprattutto per i tifosi, ancora una volta in casa non siamo riusciti a vincere.

L’analisi di Politano, il migliore degli azzurri

Tocca poi a Politano analizzare il match. Per l’esterno d’attacco, migliore in campo e autore del gol del momentaneo vantaggio, il Napoli avrebbe meritato la vittoria:

È inspiegabile prendere un gol del genere, quando sei in vantaggio non puoi prendere gol così. Loro non hanno mai tirato in porta e noi abbiamo avuto tantissime occasioni, c’è rammarico ma abbiamo altre due partite e la qualificazione è vicina.

Bonucci: “Punto fondamentale, per noi era un incubo”

Soddisfatto Leonardo Bonucci, che ha rimediato un giallo al Maradona:

Punto fondamentale per noi, eravamo in un incubo. Abbiamo messo un mattoncino su cui costruire la ripresa. Sapevamo di poter far male al Napoli coi nostri attaccanti in ripartenza, il giallo rimediato nel primo tempo per fortuna non mi ha condizionato. Raspadori? Ha un grande futuro davanti e gliel’ho detto.

Questo, intanto, il quadro completo della serata di Champions League.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...